L’uomo che sparò alla gattina a Budoni, ha attenuto un patteggiamento.

Dopo due anni dal suo orribile gesto, il 30enne è riuscito ad ottenere un patteggiamento. Ecco la decisione della sentenza

Home > Animali > L’uomo che sparò alla gattina a Budoni, ha attenuto un patteggiamento.

La vicenda risale al duemilasedici, quando un turista, andato in vacanza a Budoni, in Sardegna, si è ritrovato testimone di un orribile scena. Un trentenne ha sparato dei colpi di arma da fuoco e poi si è udito il miagolio sofferente di un povero gatto. Non sapendo cosa fare, il turista ha deciso di allarmare le forze dell’ordine. Gli agenti si sono precipitati sul posto, per valutare la situazione.

Quando hanno raggiunto il punto indicato, hanno trovato il povero gatto inerme, con la vita appesa ad un filo e questo ragazzo in possesso di una carabina e di munizioni, detenuti in modo illegale.

Il povero animale è stato subito portato alla clinica veterinaria più vicina e sottoposto ad un intervento chirurgico, ma purtroppo non ce l’ha fatta ed è morto poco dopo.

L’uomo gli aveva prima sparato e poi aveva continuato a picchiarlo con l’impugnatura dell’arma, provocandogli, oltre ad un’emorraggia interna, anche diverse fratture.

E’ stato fermato dalle forze dell’ordine ed accusato dell’omicidio del povero gatto (era una femminuccia).

Pochi giorni fa, l’Enpa è tornata a parlare di questa vicenda ed ha riportato la decisione finale all’interno del tribunale.

L’uomo ha patteggiato un anno e dieci mesi di carcere ed una sanzione di tremila euro di multa e duecento euro di ammenda, con domicilio a Budoni, rinviato a giudizio per maltrattamenti e uccisione di animali.

Questa decisione ha scatenato diverse polemiche, poiché un patteggiamento non ridarà mai la vita a quella povera gattina, che aveva soltanto diciotto mesi.

Per gli amanti degli animali, ma non solo, l’uccisione di questo gatto, deve essere considerato come un vero e proprio omicidio e queste persone dovrebbero ricevere la giusta punizione e soprattutto dovrebbero essere tenute lontane dalla società.

Voi conoscevate già la storia di questa gatta? Cosa ne pensate del patteggiamento?

(IMMAGINI DI REPERTORIO)

Leggete anche: Donna e il suo cane trovati senza vita vicino la loro casa.