La storia della cagnolina Mia

Mia, la cagnolina anziana maltrattata dai suoi ex proprietari

Avevano chiuso Mia in una scatola di plastica, senza cibo né acqua e sotto al sole cocente: la chiamata di una vicina di casa l'ha salvata

Sebbene la sua vita ora sia serena e felice, insieme a persone che la amano e coccolano come merita, la dolce Mia non dimenticherà mai i traumi del suo passato. Un passato triste trascorso insieme a persone meschine che la maltrattavano e sfruttavano in modo indegno per qualsiasi essere vivente.

La storia della cagnolina Mia

Tutto è iniziato quando una donna di Medina, in Ohio, ha notato una strana scatola di plastica nel cortile della casa dei suoi vicini. Indagando ha capito che al suo interno era rinchiusa una cagnetta, anziana e sofferente.

I suoi proprietari l’avevano chiusa lì prima di partire per le vacanza, senza nemmeno curarsi di lasciarle del cibo o dell’acqua da bere. In più il sole cocente la stava letteralmente uccidendo.

La vicina non è riuscita a rimanere indifferente a quella drammatica scena, così ha chiamato i volontari di di un rifugio locale, il Rescue Me Pawsome Style.

Al loro arrivo i volontari hanno potuto notare le terribili condizioni in cui versava quella cucciola e l’hanno subito liberata. L’hanno portata nel loro rifugio e a vederla per primo è stato ovviamente il veterinario.

Aveva il pelo arruffato, i denti marci, era piena di parassiti ed ovviamente era così debole da non reggersi nemmeno in piedi. Il medico ha detto che probabilmente, in passato, l’avevano sfruttata per delle cucciolate.

La nuova vita di Mia

La storia della cagnolina Mia

A prendere particolarmente a cuore la vicenda di Mia è stata la volontaria Habart. Lei l’ha pulita, l’ha nutrita e dissetata e ha cominciato a farle conoscere il vero significato della parola amore.

Inoltre, ha contattato anche la autorità, affinché prendessero dei seri provvedimenti contro i responsabili di tale atrocità. Chiamata che ha avuto i suoi risultati, visto che quelle persone hanno avuto delle multe salate e il divieto assoluto di possedere altri animali domestici.

La storia della cagnolina Mia

I giorni passano e le condizioni di salute della cagnolina migliorano a vista d’occhio. tuttavia, ha raccontato Habart, i suoi occhi continuano e continueranno per sempre a raccontare di un passato che mai sarebbe dovuto essere.

Tutti si augurano che presto Mia trovi il suo posto felice nel mondo, che possa aiutarla, almeno in parte, a stare tranquilla e serena.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata