Milano, salvato cane lupo dai Vigili del Fuoco

MILANO: salvato dai Vigili del Fuoco: "nonostante fosse stremato, è ancora vivo. Abbiamo identificato l'animale. Ora bisogna capire la provenienza"

Home > Animali > Milano, salvato cane lupo dai Vigili del Fuoco

E’ accaduto a Milano, precisamente al Naviglio Grande, un canale navigabile che prende acqua dal Ticino. I Vigli del Fuoco hanno salvato un cane lupo, in fin di vita, in mezzo all’acqua. Un abitante del posto, trovatosi a passare di lì, ha notato questo animale in difficoltà. Quando si è reso conto che stava per affogare, non ha esitato ad allarmare i soccorsi.

I Vigili del fuoco si sono recati sul posto, dove, con dei sommozzatori, sono riusciti a portare in salvo il lupo dalle grandi dimensioni. Gli stessi soccorritori, dopo averlo affidato alle cure del veterinario, hanno dichiarato che l’animale sta bene ed è fuori pericolo di vita, anche se dopo il salvataggio, è risultato debole e stremato. Al momento si trova sotto protezione e sotto le dovute cure, all’interno dell’Ats di Milano. Il prossimo passo sarà quello di individuare la presenza di un eventuale microchip, poiché il cane lupo potrebbe essere padronale oppure potrebbe essere un animale del vicino Parco del Ticino che si è allontanato dal suo branco e poi ha avuto l’incidente. Secondo i Vigili del Fuoco, l’animale non è caduto nel punto in cui è stato trovato, ma è stato trasportato lì, dalla forte corrente. Probabilmente, se i soccorritori fossero arrivati più tardi, il lupo non ce l’avrebbe fatta e sarebbe morto affogato. Qualcuno di buon cuore però, non è rimasto impassibile dinanzi la sua vista ed ha chiamato i soccorsi. Una chiamata che non è costata nulla, ma che per il cane lupo, è stata di vitale importanza!

Ciò che conta, è che l’animale stia bene e sia fuori pericolo.

Presto ulteriori aggiornamenti sulla sua provenienza.

Un grazie anche alla squadra dei Vigili del Fuoco.

Leggete anche: L’ultimo saluto tra Chief e Bill