due cani Amstaff attaccano e uccidono una signora di 89 anni

“Non riusciamo più a guardarli”, la parole dei proprietari dei due cani Amstaff che hanno attaccato e ucciso un’anziana signora

La famiglia dei due cani Amstaff che hanno attaccato e ucciso un'anziana signora, ha deciso di non volerli più: "Non riusciamo a guardarli"

I proprietari dei due cani Amstaff di un anno che hanno sbranato un’anziana signora a Sassuolo, hanno deciso di non volerli più. La famiglia ha chiamato l’Ausl e ha chiesto che qualcuno andasse a prendere gli animali, perché loro non riuscivano più a guardarli.

due cani Amstaff attaccano e uccidono una signora di 89 anni
Credit: pixabay.com

Non sono cani cattivi o predisposti all’aggressione, ma non ce la sentiamo più di tenerli.

La spiegazione che proprietari hanno dato durante un’intervista con la testata giornalistica Il resto del Carlino. Gli scorsi giorni, i due Amstaff di un anno hanno attaccato e purtroppo ucciso una donna di 89 anni, che si era addentrata all’interno del cortile della loro abitazione.

Nonostante ciò che è accaduto, i cani continuano a chiedere l’attenzione della loro famiglia, in cerca di coccole. Ma quelle persone non ce la fanno. Non riescono a guardarli e non riescono ad accarezzarli.

due cani Amstaff attaccano e uccidono una signora di 89 anni
Credit: pixabay.com

L’intera dinamica dei fatti è stata ricostruita grazie alle telecamere di sorveglianza. L’anziana signora di 89 anni in stato confusionale, dopo essersi allontanata dal controllo della sua badante, è entrata all’interno della proprietà privata dei vicini.

Quando i due animali hanno visto la signora, si sono avvicinati a lei in totale tranquillità. Ma poi la loro padroncina di 13 anni è uscita dalla porta dell’abitazione ed ha invitato la donna ad uscire. Proprio a quel punto, i due cani hanno attaccato l’anziana signora. Probabilmente hanno creduto che fosse un pericolo per la piccola.

I due cani Amstaff affidati al canile

due cani Amstaff attaccano e uccidono una signora di 89 anni
Credit: pixabay.com

La bambina è attualmente sotto shock, per via della scena che è stata costretta a vedere. La madre ha spiegato che si rifiuta di uscire di casa e non vuole andare a scuola. Nessuno riesce più a guardare come prima i due cani di famiglia, né ad avvicinarsi a loro. Per questo hanno deciso di affidarli in altre mani. I due cuccioli di Amstaff adesso si trovano nel canile di Magreta, mentre le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per omicidio colposo.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata