Il cane eroe North salva il suo papà

North, il cane eroe riscalda il suo papà e lo salva dal congelamento

Quando il suo papà è caduto nella fossa innevata rischiava di congelare, ma North lo ha riscaldato fino all'arrivo dei soccorritori

Quella di oggi è la meravigliosa storia di un salvataggio di un uomo ad opera del suo fantastico ed eroico amico a quattro zampe. Quando un uomo di nome Grga Brkić è caduto in un dirupo durante un’escursione e si è rotto una gamba, molto probabilmente sarebbe morto di ipotermia in poche ore. Ma il suo cane, un meraviglioso Alaskan Malamute di nome North, lo ha protetto e riscaldato fino all’arrivo dei soccorritori alpini.

Il cane eroe North salva il suo papà

Quella giornata era iniziata come tante altre per l’escursionista esperto Grga Brkić. Lui aveva deciso di scalare la vetta più alta della catena montuosa del Velebit, una parte delle Alpi Dinariche che si staglia a circa 5.900 piedi sopra la costa adriatica della Croazia.

Mentre scendeva verso valle, ha perso l’equilibrio ed è caduto rovinosamente per oltre 150 metri, fratturandosi gravemente una gamba ed una caviglia.

La sera si avvicinava e le temperature scendevano vertiginosamente. In più nessuno sapeva della sua posizione. E ciò significava che nel giro di poche ore l’uomo rischiava seriamente di morire assiderato.

Fortunatamente, insieme a lui c’era North, un fantastico e fedele esemplare maschio di Alaskan Malamut. Il cucciolone non ha mai lasciato il suo papà umano. E quando ha visto che stava morendo di freddo, si è avvicinato a lui e lo ha scaldato con il suo folto pelo.

Grazie a North ora Grga è salno e salvo

Il cane eroe North salva il suo papà

Poco prima che calasse il buio, una coppia di scalatori ha notato l’uomo a terra ed ha lanciato subito l’allarme ai soccorritori.

La Hrvatska Gorska Služba Spašavanja (HGSS) , il servizio di soccorso alpino della Croazia, è giunto sul posto in poche ore ed ha avviato subito le operazioni di recupero e di salvataggio.

Ci sono voluti ben 27 uomini per portare in salvo Grga e North, ma alla fine entrambi sono arrivati in salvo.

Josip Brozičević, il capo della squadra del soccorso alpino, in un’intervista a raccontato:

Il cane eroe North salva il suo papà

Il cane è rimasto rannicchiato accanto al proprietario nella fossa per tutto il tempo; ha riscaldato il suo proprietario con il suo corpo, prevenendo così la significativa ipotermia dell’alpinista che ha subito una grave frattura della parte inferiore della gamba e della caviglia quando è caduto

Oggi sia il cucciolo che il suo papà sono a casa sani e salvi. Grga dovrà stare a letto per qualche tempo, prima che la sua gamba guarisca del tutto. Ma è profondamente grato al suo eroe a quattro zampe. Senza di lui non avrebbe mai potuto raccontare tutto questo.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata