Cane investito e ucciso

Novi, cane investito e ucciso: un testimone incastra il colpevole

Cane investito e ucciso a Novi, identificato il colpevole grazie a un testimone

Cane investito e ucciso a Novi di Modena. Chi lo ha coinvolto nell’incidente, non si è nemmeno fermato per soccorrerlo. Dopo aver investito l’animale, si è allontanato. E il povero cane è stato soccorso da un’altra persone. Ed è proprio grazie a questo testimone che i Carabinieri sono riusciti a risalire al colpevole, che ora dovrà rispondere del reato di uccisione di animali.

Animale morto in strada nel modenese
Fonte Carabinieri di Modena

L’incidente ha avuto luogo il 3 agosto del 2020, in una via provinciale del comune di Novi di Modena.

Un uomo ha investito un cane di razza Pointer, Sally. E poi si è allontanato dopo averlo investito, senza prestargli il dovuto aiuto.

Cagnolino di razza Pointer
Fonte Pixabay

L’animale agonizzante è stato soccorso da un testimone che aveva visto tutto quello che era successo. Questa persona non ha solo aiutato il povero animale agonizzante, ma ha avuto la prontezza anche di prendere il numero di targa dell’automobile che ha investito il cane ed è poi scappata via a gran velocità. L’uomo ha poi consegnato il numero di targa ai Carabinieri.

Cagnolino soppresso dopo un incidente

Gli agenti hanno prontamente identificato e denunciato alla Procura di Modena il colpevole. Dovrà rispondere del reato di uccisione di animali. Il veterinario, infatti, ha dovuto sopprimere l’animale, perché le ferite erano troppo gravi.

Cane investito e ucciso, cos’è il reato di uccisione di animali

Il reato di uccisione di animali è previsto nel Codice Penale. È un reato contenuto all’interno dell’articolo 544 bis del Codice Penale, secondo il quale “chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da 4 mesi a 2 anni“.

Cane investito e ucciso
Fonte Pixabay

L’animalicidio, come qualcuno ha ribattezzato l’omicidio di animali, è il superamento della distinzione tra uccisione di animali altrui e maltrattamento e uccisione di animale proprio o res nullius. Costituiscono reato tutti quei comportamenti che provocano la morte di un animale, sia per azione sia per omissione.

Cane abbandonato in strada chiede aiuto al finestrino

La storia di Lora, la randagia trovata in gravi condizioni

Leopardo si camuffa perfettamente nella foto e in pochi riescono a trovarlo

Una seconda opportunità per Cosmos

La condizione di Flans, la cagnolina nata da due fratelli

Trova uno strano animale ferito, ma quando scopre di cosa si tratta...

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo