Pastore dell'Anatolia

Pastore dell’Anatolia rischia la vita per questo prodotto

Un Pastore dell'Anatolia ha rischiato la sua vita. La colpa è di un prodotto che usiamo tutti

Questa è la storia di un povero Pastore dell’Anatolia che se l’è vista davvero brutta. Ha rischiato la vita stessa a causa di un prodotto di uso comune che troviamo in tutte le nostre case e che spesso è presente nelle nostre borse e nelle nostre tasche. Se avete dei cani, fate estrema attenzione.

Cane in pericolo di vita

Sarah Brown è la proprietaria di Blondie, un bellissimo esemplare di cane da pastore Kangal, una razza di cane originaria dell’Anatolia, che è anche comunemente chiamato Pastore dell’Anatolia per la sua provenienza e la sua origine.

La donna ha voluto lanciare un appello a tutti i proprietari di cani, perché il suo amato cucciolo ha rischiato davvero tanto, a causa di un prodotto innocuo che noi usiamo per la nostra salute e la nostra bellezza, ma che in realtà è pericolosissimo per gli animali.

Blondie ha rischiato la vita

Una settimana fa Sarah Brown ha sentito all’improvviso un gran rumore proveniente dal salotto, come un grande tonfo. Si è alzata immediatamente dal letto, preoccupata che fosse accaduto qualcosa alla sua amatissima Blondie. Quando è arrivata nella stanza ha visto il cane accasciato sul pavimento: doveva correre dal veterinario, perché non aveva la più pallida idea di cosa avesse e di cosa fosse successo.

Cane malato dal veterinario

Blondie aveva dei tremori e non riusciva a rimanere in piedi. Faceva anche fatica a respirare. La 39enne ha portato subito il cane dal veterinario con l’aiuto del suo compagno. Il cane è stato prontamente visitato e il medico è riuscito a individuare cosa aveva provocato tutti quei sintomi nell’animale. Blondie aveva avuto un’intossicazione a causa della crema per le mani di Sarah.

Alimenti tossici per cani

Prima di andare a dormire, la donna si era spalmata una crema idratante a base di burro di cacao e poi aveva accarezzato Blondie. La crema aveva tra i suoi ingredienti una sostanza, la teobromina, un alcaloide purinico che si trova nei semi delle piante del cacao. E sappiamo che questo è uno degli alimenti più tossici per i cani. Il cane aveva leccato il suo pelo dove erano rimasti dei residui di crema e li aveva ingeriti.

Pastore dell'Anatolia

Ha rischiato la vita per questo: attenzione al burro di cacao, al cacao e altri prodotti potenzialmente pericolosi per i cani.

Un Husky magrissimo era così spaventato che non voleva lasciare il suo angoletto