Pedigree cane. Ecco cosa c’è da sapere su questo argomento

Pedigree cane. Ecco cosa dovete sapere su questo documento così importante per un cane di razza. E, attenzione! Non fate mai questi errori!

Home > Animali > Pedigree cane. Ecco cosa c’è da sapere su questo argomento

Oggi vogliamo parlare di una cosa che interessa a molte persone che hanno una amico a 4 zampe nelle loro case: il pedigree cane. C’è molta disinformazione  su questo argomento. Sul pedigree del cane, spesso, circolano voci non vere e ci sono dei veri miti e leggende urbane che lo riguardano. Noi, in questo articolo, cercheremo di darvi maggiori informazioni su cos’è il pedigree e come farlo.

pedigree-cane

Pedigree cane: tutto quello che c’è da sapere

Pedigree significato

Dovete sapere che il nome “pedigree” deriva dal francese “Pied de Grue” che significa letteralmente “zampa di gru”. Sugli antichi manoscritti i figli venivano indicati con delle linee verso il basso che ricordavano la zampa di una gru: da cui il nome dato dai francesi nel lontano 1400: pedigree.

pedigree-cane

All’inizio il pedigree veniva usato per indicare i genitori dei cavalli di corsa inglesi: solo in seguito possiamo parlare di pedigree cane.

pedigree-cane-roi

Pedigree cos’è

Il pedigree cane è un documento rilasciato da un ente preposto che attesta la genealogia di un cucciolo. In Italia l’unico ente che può rilasciare il pedigree cane è l’Ente nazionale cinofilia italiana (ENCI) che è affiliato alla Federazione cinofila internazionale (FCI). ENCI è stata delegata a rilasciare il pedigree cane dal Ministero delle Politiche Agricole.

pedigree-cane-documento

Pedigree come farlo

Quando acquistate un cucciolo da un allevatore, l’animale vi verrà consegnato insieme al suo pedigree. Ma se avete un cane senza pedigree? Ci sono alcune cose che potete fare:

  • dovete far partecipare il vostro animale a una mostra organizzata da ENCI e farlo valutare da un giudice che rilascerà un “Certificato di Tipicità”
  • dovete consegnare il “Certificato di Tipicità” all’ENCI, insieme a una copia della pagina del catalogo dell’esposizione alla quale ha partecipato il vostro cane e allegando anche una “Relazione di tipicità” e al certificato di identificazione del cane (foglio del microchip).
  • una volta iscritto il cane nel RSR, dopo alcuni giorni verrete chiamati dall’ENCI e vi verrà consegnato il pedigree cane.

pedigree-cane-gatto

 

Pedigree cane costo

I costi variano nel tempo ma noi cercheremo di fare un costo approssimativo:

  • iscrizione del cane in categoria RSR all’esposizione: 10,50 euro
  • vaccinazione antirabbica obbligatoria per far partecipare il cane all’esposizione (deve essere fatta almeno un mese prima) 30 euro circa
  • rilascio pedigree cane 37 euro
  • per ottenere il pedigree Roi bisogna iscrivere il cane nella sua classe di appartenenza, in base alla sua età e per la classe giovani il costo è di circa 22,50 euro.
  • sempre per chi desidera ottenere il pedigree Roi deve essere fatto il Libretto delle Qualifiche, che ha un costo che si aggira sui 25 euro. Per poter avere un pedigree Roi, però, il cane deve ricevere dai giudici la valutazione “Molto Buono”

pedigree-cane-genitori

Ecco perché dovere riflettere molto bene prima di acquistare un cane senza pedigree o un esemplare con un RSR di 4° generazione. Molti lo fanno per risparmiare ma tirando le somme è evidente che il costo aumenta notevolmente. Bisogna anche far attenzione ai cani con un pedigree falso perché, in quel caso, di fatto avrete un cane senza pedigree pagato allo stesso prezzo di un cane con pedigree e, come ben sapete, un cane senza pedigree di fatto è un meticcio. E, per la legge italiana, vendere un cane senza pedigree è un reato (truffa) che si aggrava se si tratta di animali riproduttori.

Pedigree cane on line

Per venire incontro alle esigenze dei proprietari di cani, attualmente è possibile consultare il pedigree cane on line sul sito dell’ENCI.

pedigree-cane-proprietari

In conclusione, vogliamo aggiungere una riflessione: i cani sono tutti belli, con o senza pedigree. Se volete avere un cucciolo di razza, per motivi personali, potete acquistarlo da un allevatore serio e certificato accertandovi di ottenere il pedigree cane nel momento dell’acquisto. Ma se volete un amico a 4 zampe, non fateci caso al pedigree del cane: andate in un canile e adottate un cucciolo sfortunato. Un cane senza pedigree non è un cane difettoso… ma prima di farlo vi invitiamo a leggere il nostro articolo che vi svela cosa dovete sapere per adottare un cane in canile.