penny giochi

Penny il cane costretto a guardare il coyote che prende i suoi giochi: non ha potuto fare nulla per evitarlo

La clip virale del piccolo Penny: un coyote era entrato nel giardino e stava giocando con le sue cose

Penny è un dolce cagnolino che negli ultimi giorni è diventato una star del web. La sua amica umana ha voluto far vedere a tutti il video in cui piange disperato, poiché il coyote stava toccando i suoi giochi e lui era chiuso in casa. Tutti nel vederlo sono scoppiati a ridere ed infatti la clip è diventata presto virale.

penny giochi
CREDIT: YOUTUBE

Episodi simili sono molto comuni. Le famiglie amano riprendere i loro amici a quattro zampe quando si comportano in modo diverso dal solito.

In questo caso il piccolo Penny ama passare il tempo nel suo giardino a correre, giocare e divertirsi. Di solito i suoi giochi rimangono in casa, ma in quell’occasione ha deciso di portarli fuori.

Era una cosa molto strana. Tuttavia la sua amica umana, quando era arrivato il momento di rientrare si era dimenticata di riportare in casa la sua borsa.

penny giochi
CREDIT: YOUTUBE

È proprio a questo punto che è avvenuto il tutto. Penny era nell’abitazione, quando ha sentito un rumore insolito provenire dal giardino. È andato di corsa a controllare ed in quel preciso istante si è reso conto di ciò che stava accadendo.

Un coyote era entrato nel recinto e stava giocando con tutti i suoi oggetti. Li toccava e li prendeva in bocca.

La clip virale del piccolo Penny

penny giochi
CREDIT: YOUTUBE

Penny era dispiaciuto ovviamente. È geloso delle sue cose e non vuole mai farle toccare a nessuno. Tuttavia non poteva fare nulla per evitarlo.

La sua amica umana è riuscita a riprendere tutta la scena e il suo scopo era proprio quello di farla vedere ai suoi amici sul web. Non si aspettava che potesse avere un successo simile. Ecco il video di ciò che è accaduto di seguito:

Il piccolo Penny ha iniziato a piangere e ad abbaiare contro l’animale, ma quest’ultimo non aveva la minima intenzione di andare via. Era attratto da tutti quei giochi. Alla fine però, il cucciolo ha avuto la possibilità di riprendere i suoi oggetti.