I cavalli non vomitano

Perché i cavalli non vomitano?

I cavalli non vomitano. Ecco svelato il motivo

Lo sapevate che i cavalli non vomitano? Mai, per nessuna ragione al mondo. Ci sono tante curiosità legate a queste bellissime e affascinanti creature che vivono con noi da millenni. E magari non le conosciamo proprio tutte. Ad esempio, vi siete mai chiesti per quale motivo non possano vomitare?

Cavallo che corre nel prato

Tutti gli animali vomitano. O almeno, quasi tutti. Noi esseri umani, che in fin dei conti siamo comunque animali, siamo soliti vomitare nel caso in cui assumiamo qualcosa che non riusciamo a digerire.

Ad esempio sostanze velenose e irritanti. O anche nel caso in cui ingeriamo più cibo di quanto non solo ne abbiamo bisogno, ma anche di quanto il nostro organismo sia in grado di assimilare.

Cavalli al pascolo in un prato verde

I cavalli, invece, sono tra quegli animali che non vomitano. Perché di fatto non possono vomitare. La loro conformazione non consente di rigurgitare il cibo che è stato ingerito in precedenza.

Anatomicamente non lo possono fare. E la spiegazione arriva proprio dalla forma del loro stomaco.

Gruppo di cavalli al pascolo

I cavalli non vomitano, le motivazioni

La struttura anatomica dell’apparato digerente del cavallo non consente a questi animali di vomitare. Lo stomaco degli erbivori, infatti, in linea di massima, non è adatto per espellere gli alimenti che sono stati prima mangiati.

I bovini, ad esempio, hanno tre prestomatici e uno stomaco, che consente l’ora di espellere l’eccesso di cibo. Mentre gli equini hanno un solo stomaco. Quindi non possono fare una “selezione”. E poi non possono avere lo stimolo del vomito, presente invece in tutti gli altri animali, ad esempio nei carnivori.

I cavalli non vomitano

I carnivori sono in grado di liberarsi, tramite il vomito e il suo riflesso, delle sostanze tossiche o del troppo cibo mangiato.

Il cavallo invece non ci riesce, perché il cardias, la valvola tra stomaco ed esofago, si apre solo verso l’interno. Per questo motivo soffre di coliche e in questi casi e negli attacchi più violenti sembra vomitare dalle narici.

Moglie chiede l'eutanasia per il gatto mentre il marito è in ospedale

Adottate anche i cani anziani

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Costretto a vivere in una gabbia, Capone trova finalmente la libertà

È morto Nobiko, il "gatto lungo" più famoso del web: il post su Twitter

La meravigliosa sorpresa di un uomo per il compleanno di sua moglie Emily

Strani cuccioli da salvare