Rambo, il pitbull usato come cane esca

Rambo, il pitbull usato come cane esca, è stato trovato per caso in una discarica, circondato da ossa e carcasse di animali: ecco la sua storia.

Home > Animali > Rambo, il pitbull usato come cane esca

Rambo, il pitbull usato come cane esca è stato trovato, casualmente, da un agente immobiliare che aveva sbagliato la strada. Casey Lawrence, una donna che lavora come agente immobiliare a Rock Hill, si è imbattuta in quella che sembrava essere una discarica, circondata da una fitta boscaglia.

E in questo posto terribile, circondato da ossa e carcasse di animali, ha intravvisto un cane abbandonato. Era pieno di ferite e sembrava in fin di vita: lo avevano gettato lì per farlo morire. Fortunatamente, Casey ha trovato il cane, che ha chiamato Rambo, in tempo! Lo accompagnò immediatamente alla clinica veterinaria di Baxter. Rambo era coperto di segni di morsi e lacerazioni ed era gravemente ferito. Le sue ferite alle zampe erano infettate e in cancrena. Il veterinario ha detto che le sue ferite erano compatibili con i morsi di altri cani come lui: il cane è stato scartato e lasciato a morire dopo essere stato probabilmente usato come cane da esca nei combattimenti di cani.

Rambo

Lo staff della clinica si mise al lavoro per cercare di salvare la vita di Rambo. Hanno pulito delicatamente le sue ferite. Gli diedero antibiotici e lo hanno monitorato standogli vicino. Dopo due giorni, Rambo era in grado di mettersi seduto e scodinzolava un po’. Mostrò anche un certo interesse nel mangiare, con grande sollievo dei suoi veterinari.

Sfortunatamente, Rambo non è ancora fuori dai guai. La sua zampa posteriore destra era così gravemente ferita da dover essere amputata.

Rambo-dal-veterinario

A causa dell’entità delle sue ferite,  Rambo è stato trasferito a Charlotte Animal Referral & Emergency (CARE) per essere sottoposto a un ulteriore trattamento.

“Entrambi gli arti posteriori hanno subito traumi probabilmente a causa di lacci stretti intorno alle caviglie”, ha scritto CARE su Facebook. “È un combattente e scodinzola e dà baci nonostante gli abusi che ha subito”.

I medici sperano di salvare la gamba sinistra di Rambo, che a loro dire è “ancora in un limbo”.

Rambo-pitbull

Durante il recupero, Every Life Matters Animal Rescue si è occupato delle spese degli interventi subiti da Rambo. Ed ecco anche un colpo di fortuna: l’agente immobiliare Casey è un membro del consiglio di amministrazione per il salvataggio! Hanno scritto il seguente aggiornamento su YouCaring dopo il primo intervento di Rambo: “Oggi è stato operato… si è appena svegliato dall’anestesia ma sa che noi siamo lì, quando usciamo ci mette la zampa sulla mano per farci tornare.”

I volontari dicono che sperano che la polizia riesca a scoprire chi c’è dietro a queste attività illegali. Nel frattempo, i soccorritori di Rambo tengono le dita incrociate sperando che continui a migliorare! È un vero combattente!

Purtroppo Rambo non è l’unico pitbull abbandonato nei boschi: ha commosso il mondo intero la storia di Max, il cane abbandonato legato all’albero a New Jersey.