River, il cane chiuso in gabbia e gettato in mare

River stava per perdere la vita, perché è stato abbandonato e gettato in mare

Home > Animali > River, il cane chiuso in gabbia e gettato in mare

Alcuni abbandoni ci spezzano davvero il cuore, poiché viene usata talmente tanta crudeltà, che è davvero difficile da capire per noi. River, per esempio è un cucciolo molto buono e gentile, che però, ha vissuto un trauma orribile e stava per morire annegato.

River-il-cane-chiuso-in-una-gabbia-e-gettato-nel-mare

Un giorno Jennifer Vaz, stava camminando con il suo cane per le strade del New Jersey. Per lei non c’era nulla di strano in giro, era tutto abbastanza tranquillo.

Ad un certo punto, vicino al mare, il suo cagnolino ha iniziato ad agitarsi e spingeva la sua amica umana verso l’acqua. Lei non riusciva a capire, ma nel momento in cui si è affacciata, ha visto una scena terribile.

River-il-cane-chiuso-in-una-gabbia-e-gettato-nel-mare 1

River era chiuso in una gabbia ed era dentro il mare. Stava per arrivare l’alta marea e se non fosse intervenuta subito, sarebbe sicuramente morto. La ragazza, è rimasta totalmene sconvolta da quello che hanno fatto a quel cucciolo.

Nonostante tutto, però, ha deciso di chiamare gli agenti ed i volontari dell’associazione del posto. Il piccolo, ha guardato tutte quelle persone che erano li con i suoi occhi dolci, come per chiedergli aiuto. Ecco il video della storia di seguito:

E’ stato portato d’urgenza alla clinica veterinaria ed il medico, dopo averlo visitato ha scoperto che nonostante quello che aveva subito, era in ottima salute.

River-il-cane-chiuso-in-una-gabbia-e-gettato-nel-mare 2

Certo, ha avuto un trauma, ma i ragazzi stanno facendo di tutto per fargli guarire quella ferita terribile, donandogli l’amore e le cure che non ha mai avuto.

Per il momento è ancora al rifugio, ma i volontari dicono che molto presto faranno il possibile per trovargli una nuova famiglia.

Il-triste-abbandono-di-River

Le forze dell’ordine stanno facendo di tutto, per cercare il responsabile di questo gesto orribile e noi ci auguriamo che quella persona, paghi per quello che ha fatto.

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Il triste abbandono di Cosmos