Roma, denunciato 51enne per aver ferito una gattina

Non sopportava i randagi e gli animali del quartiere. Denunciato per ciò che ha fatto.

Home > Animali > Roma, denunciato 51enne per aver ferito una gattina

ROMA. L’episodio è accaduto a Torre Maura, una zona nell’Agro Romano, la vasta area rurale che circonda la nostra capitale. Un uomo di cinquantuno anni, che abita nella zona, più volte si era pronunciato infastidito dagli animali del quartiere, sia quelli randagi che quelli di proprietà, ma lasciati a vagare per le strade.

Aveva più volte proposto le sue idee contro gli animali, parlando di sterminio. Una volta, secondo le testimonianze, aveva perfino messo un cartello fuori la sua casa, con minacce rivolte a chiunque avrebbe fatto sostare il proprio animale, fuori il suo portone. Qualche giorno fa, l’uomo ha sparato con un fucile ad aria compressa, ad una povera gattina, che per sua sventura si è imbattuta sul suo cammino. La micetta è stata trovata dalla sua umana, ferita e sofferente, a pochi passi dalla sua casa. Dopo averla portata dal veterinario, questo ha individuato il pallino che era nella sua zampetta ferita. Dopo la denuncia della donna e le indagini, gli agenti sono risaliti al cinquantunenne e si sono recati a casa sua, dove hanno individuato il fucile con i pallini, identici a quello con cui è stata ferita la gattina. Non solo, gli agenti hanno trovato anche altre armi, tutte registrate, ma non tenute con sicurezza e secondo la legge. L’uomo quindi dovrà ora rispondere di omessa custodia di armi in casa e maltrattamento verso gli animali, come riportato dal post sulla pagina Facebook della Questura di Roma.

Sotto questo post, diversi i commenti di persone che hanno chiesto una condanna esemplare per l’uomo!

La gattina sta bene, adesso è tornata a casa con la sua mamma umana, che si sta prendendo cura di lei.

Ci auguriamo che presto, grazie all’amore della sua famiglia, dimentichi lo spiacevole episodio.

Leggete anche: Lecce trovato un cucciolo nel sacco