Bill Morris

Rompe il finestrino per salvare un cane: il gesto eroico di Bill Morris

Bill Morris era uscito per fare delle compere, quando ha notato un cane sofferente chiuso in un'auto: salvo grazie al suo eroico gesto

Bill Morris è l’eroe della storia di oggi. Un uomo dal cuore d’oro che, alla vista di un cagnolino in fin di vita, chiuso dentro una macchina bollente, ha deciso di intervenire. Sapeva di dover chiamare le autorità e lo fece, ma sapeva anche che se avrebbe aspettato il loro arrivo, per il cane non ci sarebbe stato più nulla da fare.

Bill Morris
Credit: Samantha Heaver Facebook

Quel giorno, Bill Morris era uscito per comprare un nuovo aspirapolvere. Improvvisamente, mentre si trovava nel parcheggio del centro commerciale, la sua attenzione è stata catturata da un cane molto sofferente e ormai disidratato, che era chiuso in un’automobile.

Chiamò subito la polizia ma, nel frattempo, decise che quel cane aveva la priorità su tutto, anche sul vetro di una macchina. Il suo amore per gli animali lo spinse, quindi, a prendere un ascia e a rompere il finestrino.

Bill Morris
Credit: Samantha Heaver Facebook

Il cane era a pochi minuti dalla morte e ho pensato: ‘devo fare qualcosa’

Il video di Bill Morris

Gepostet von Samantha Heaver am Montag, 10. August 2020

Una ragazza di nome Samantha, testimone dell’intera scena, ha ripreso il gesto eroico dell’uomo con il suo cellulare e poi ha diffuso il video sui social network.

Come potrete già immaginare, nel giro di pochi giorni le immagini di Bill Si sono diffuse in ogni parte del mondo, ricevendo migliaia di commenti di congratulazioni e di ringraziamento per ciò che ha fatto.

Il signor Morris ha rotto il vetro, assicurandosi di non colpire il cane. Poi ha tirato fuori l’animale e si è preoccupato di reidratarlo.

All’arrivo della polizia, i due agenti di pattuglia si sono mostrati preoccupati per la salute del cane e non si sono minimamente interessati al danno che Bill aveva arrecato alla proprietà di un’altra persona.

I due poliziotti si sono fatti carico del povero cagnolino, rimasto chiuso in macchina per circa 45 minuti sotto il sole cocente e lo hanno portato dal veterinario.

La polizia ha registrato tutti i miei dati, ma non mi è mai arrivato nulla. Nessuna accusa, nessuna multa. Non mi pento di ciò che ho fatto. Se domani dovessi trovarmi in una situazione simile, rifarei esattamente la stessa cosa.

L’arrivo del proprietario dell’auto

Bill Morris
Credit: Samantha Heaver Facebook

Più tardi, il proprietario della vettura è tornato alla macchina insieme a sua figlia ed è rimasto scioccato davanti alla scena del finestrino rotto. Aveva lasciato il suo cane in macchina, ma mai avrebbe immaginato di condannarlo a morte. Si è scusato profondamente per la situazione creata e non ha rivolto nemmeno una parola verso colui che con un’ascia aveva rotto la sua macchina.

Non è noto quali provvedimenti le forze dell’ordine abbiano preso nei confronti della famiglia del cane. Il gesto di Bill ha comunque fornito una lezione molto importante.

Non bisogna rimanere impassibili davanti ad un cane in difficoltà! Il vostro aiuto potrebbe salvare la sua vita. Più volte gli esperti hanno dimostrato quanto pericoloso possa essere per un cane rimanere più di 10 minuti chiuso in macchina, con elevate temperature esterne.

Il cane non è in grado di resistere come fa un essere umano. Le lamiere della macchina diventano roventi e basta meno di un’ora, per condannarlo a morte.

10 modi in cui il nostro cane ci dice che ci ama

La storia di Yukon, viveva da randagio ed stava per perdere la vita

La storia dell'abbandono del povero Ray

Cornelius, il gatto diventato famoso per le sue "sopracciglia espressive"

Deneres, la randagia che ogni giorno si presenta al bar in cerca di cibo

Telecamera riprende il gesto di un operaio nei confronti di un randagio

Cane incastrato tra due muri salvato dai pompieri