Salvato cagnolino dalle grinfie di alcuni senzatetto

Home > Animali > Salvato cagnolino dalle grinfie di alcuni senzatetto

Lo scorso giovedì, un povero cane è stato salvato dalla Guardia Municipale di Icaraí, a Niterói, a Rio de Janeiro. L’animaletto indifeso si trovava tra le mani di alcuni senzatetto, che dimoravano lungo la spiaggia. Le condizioni del cagnolino, erano gravissime ed è stato un miracolo che gli agenti lo abbiano trovato e portato alla clinica veterinaria.

I senzatetto hanno confessato di aver fatto uso di sostanze stupefacenti la sera prima e di aver fatto assumere del crack anche al cagnolino. Hanno poi tentato di affogarlo in mare, ma successivamente ci hanno ripensato e lo hanno lasciato sofferente sulla spiaggia. Il veterinario è rimasto sconvolto davanti alle sue condizioni, nel sangue c’erano tracce di droga e le speranze che sopravvivesse erano quasi nulle. Il piccolo guerriero, però, aveva una forza di volontà e una voglia di vivere, incredibili e alla fine, contro ogni previsioni, ha iniziato a mostrare miglioramenti. La sua storia è stata raccontata sui social network da alcuni volontari e da quel momento le richieste per la sua adozione, iniziarono ad arrivare come pioggia. Le richieste saranno valutate una per una e il cane sarà affidato alla famiglia giusta, amorevole e in grado di dargli tutto ciò di cui ha bisogno. Vedere come degli esseri umani possano arrivare a giocare in quel modo con la vita di una animale, fa crescere in noi, come sicuramente anche in voi, tanta rabbia. Esseri umani delusi, frustati e cattivi, che se la prendono con un esserino che non è in grado di reagire e che, di fronte alla loro stupidità, non può nulla.

Noi ci auguriamo che quei senzatetto vengano puniti per ciò che hanno fatto e che questo cagnolino possa trovare la felicità.

In bocca al lupo piccolo!

Leggete anche: Si sono trasferiti in un’altra casa e hanno lasciato il loro cane sul marciapiede