La storia del cane Saul

Saul, il cagnolino eroe che ha salvato le tartarughe dal gelo

Grazie all'intervento e al fiuto di Saul, i volontari hanno potuto salvare migliaia di tartarughe che stavano morendo letteralmente di freddo

Leggiamo ogni giorno storie di cagnolini che si impegnano a salvare le vite di persone o di altri animali. Quella di oggi, però, forse è la più eroica impresa messa in atto da un meraviglioso cucciolo di nome Saul. Grazie al suo fiuto, dozzine di tartarughe sono riuscite a sopravvivere all’incredibile ondata di gelo che qualche tempo fa ha colpito il Texas.

La storia del cane Saul
Credit: Sea Turtle Conservancy/Facebook

Il Texas è uno dei stati americani in cui il clima è più caldo. Quel clima ha fatto sì che in quella zona si stabilissero migliaia di tartarughe marine.

Quando l’inverno scorso il Texas è stato travolto da un’anomala ondata di gelo e neve, la vita di queste meravigliose creature marine è stata messa in serio pericolo. Loro non sono abituate a temperature troppo fredde e la neve e il ghiaccio ha traumatizzato non poco tutta la specie.

Quelle temperature rigide hanno lasciato tantissime persone senza acqua o luce e hanno creato molti disagi anche a tante specie animali del posto, tra cui appunto le tartarughe.

Purtroppo, oltre 9 mila tartarughe sono rimaste tramortite dal freddo e molte di loro hanno perso la vita. Una vera strage. Per quelle che sono sopravvissute, è stato necessario mettere in atto un piano di salvataggio senza precedenti.

Molte associazioni senza scopo di lucro si sono impegnate a trovare e portare nei rifugi le tartarughe provate dal freddo. Tra questi, anche i Texas Game Wardens del Texas Parks and Wildlife Department.

Saul, un aiutante speciale per le tartarughe

La storia del cane Saul
Credit: Sea Turtle Conservancy/Facebook

Insieme a questi eroi in divisa, ce n’era uno speciale che non aveva un’uniforme, ma un pelo nero lucente e splendente, il dolce Saul.

Saul è un cane cane da rilevamento addestrato da pastore tedesco per i K9 4 Conservation.

La storia del cane Saul
Credit: Sea Turtle Conservancy/Facebook

Il cucciolo, grazie al suo straordinario fiuto, è riuscito a rintracciare e portare in salvo dozzine e dozzine di tartarughe tramortite, permettendo così ai suoi colleghi umani di salvare loro la vita.

Grazie a Saul e a tutti gli altri volontari che hanno lavorato a questa impresa, come ha dichiarato la National Geographic, è stato possibile salvare la vita di migliaia di animali che, altrimenti, sarebbero morti gelati.

Cane con la testa incastrata in una bottiglia: salvato da un gruppo di ciclisti

Cane con la testa incastrata in una bottiglia: salvato da un gruppo di ciclisti

Il nuovo gioco social: quanti gatti riesci a contare?

Il nuovo gioco social: quanti gatti riesci a contare?

La speciale e pazza amicizia tra Shadow e Lupa

La speciale e pazza amicizia tra Shadow e Lupa

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Donna sorprende un uomo anziano mentre convince il suo cagnolino a fare amicizia con un gatto per strada

Donna sorprende un uomo anziano mentre convince il suo cagnolino a fare amicizia con un gatto per strada

Golden Retriever coperto di fango dopo aver giocato con gli amici

Golden Retriever coperto di fango dopo aver giocato con gli amici

Cane si presenta ogni sera davanti alla finestra del fast food per chiedere la cena: il gesto dei dipendenti

Cane si presenta ogni sera davanti alla finestra del fast food per chiedere la cena: il gesto dei dipendenti