Si è spento Aron, il cane eroe che ha scavato tra le macerie durante il terremoto di Amatrice

Addio ad Aron, il cane che scavò tra le macerie di Amatrice, si è spento per sempre.

In molti lo ricordano, Aaron era un rottweiler addestrato per cercare le persone scomparse ed era il cane del Presidente dell’Associazione Abruzzo K9. Purtroppo è giunta la triste notizia che questo eroe peloso si è spento per sempre.

Impossibile dimenticare il lavoro che ha fatto, quando l’Italia ne ha avuto più bisogno, durante il terremoto di Amatrice.

Aaron è ricordato anche come quell’eroe a quattro zampe che ha ritrovato nel mese di marzo di 2 anni fa, nel 2018, il corpo senza vita di Alessandro Neri, il ragazzo che è stato assassinato a Pescara. Il ventinovenne era stato ucciso con due colpi di pistola.

A dare la triste notizia della scomparsa di Aaron, è stata la pagina Facebook Abruzzo K9 – ricerca persone scomparse:

“In un periodo terribile, la nostra associazione vive il suo giorno più brutto. È venuto a mancare Aron, il rottweiler del nostro presidente. Aron, il cane che ha reso possibile il nostro sogno. È stato il primo, ha insegnato a tutti i nostri cani e a noi figuranti, ci mancheranno la sua tenacia, la sua forza, la sua tempra, la sua simpatia quando decideva ora io gioco e basta e Francesco diceva che faceva la faccia dello scemo pagliaccio, le passeggiate, le ricerche, i ritrovamenti.

Aaron è anche merito tuo. Grazie per averci regalato momenti indimenticabili e la realizzazione di un sogno che continua. Sei andato via troppo presto e all’improvviso. Buon ponte caro amico”.

Anche il suo papà, perché questo è ciò che era Francesco Sacco per Aaron, lo ha salutato sul proprio profilo Facebook:

“Un amico, un collega, un eroe, un membro della mia famiglia. Vicini fino all’ultimo momento, due cuori che battevano all’unisono, sei zampe per aiutare… Non ho più lacrime. L’ho sempre detto e ne sono convinto tutt’ora, eri la parte migliore di me. Ciao Aron”.

In un successivo post, l’educatore cinofilo ha comunicato che non avrebbe fatto dirette, perché non era in grado di parlare. Ha poi ringraziato le numerose persone che lo hanno sostenuto e che gli hanno mandato messaggi di cordoglio e messaggi amorevoli per il suo amato Aron.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Il gesto del fattorino che ha commosso il web: ha salvato una cagnolina abbandonata

Il gesto del fattorino che ha commosso il web: ha salvato una cagnolina abbandonata

Nato capisce che deve andare a consolare un anziano signore che ha perso il suo cucciolo

Nato capisce che deve andare a consolare un anziano signore che ha perso il suo cucciolo

La dolcissima foto di Gemma Colòn conquista migliaia di utenti

La dolcissima foto di Gemma Colòn conquista migliaia di utenti

Topolino si intrufola nell'auto di una coppia e approfitta di un passaggio

Topolino si intrufola nell'auto di una coppia e approfitta di un passaggio

Nessuno riesce a trovare la rana nascosta nella foto: il giochino social

Nessuno riesce a trovare la rana nascosta nella foto: il giochino social

Cliente lascia una generosa mancia al cameriere, dopo la perdita del suo cane

Cliente lascia una generosa mancia al cameriere, dopo la perdita del suo cane

Donna crede che Loki sia un gatto randagio, ma poi scopre qualcosa di inaspettato

Donna crede che Loki sia un gatto randagio, ma poi scopre qualcosa di inaspettato