Tank

Si nascondeva ogni volta che qualcuno si avvicinava: Tank salvato dai volontari

Correva a nascondersi in un tubo ogni volta che qualcuno si avvicinava: grazie all'intervento dei volontari, oggi Tank ha una nuova famiglia

Il protagonista della storia, fortunatamente a lieto fine, che vi raccontiamo oggi, è Tank. Il cane, di razza pitbull, vagava ormai da mesi nei pressi di una raffineria di petrolio. Il suo trascorso, evidentemente difficile, lo aveva portato a perdere la fiducia negli esseri umani. Infatti, ogni volta che ne vedeva uno, correva a nascondersi in un tubo.

Tank
Credit: Hope For Paws – Youtube

Chissà quali terribili avventure era stato costretto ad affrontare Tank nella sua vita. Chissà con quali cattive persone aveva incrociato il suo cammino. La cosa certa è che il suo percorso fino a quel momento doveva, per forza di cose, esser stato tutt’altro che semplice e felice.

A chiunque passasse nei pressi della raffineria di petrolio dove lui girovagava, era chiaro che ormai Tank non aveva più la minima fiducia negli esseri umani. Il cucciolo correva a ripararsi dentro uno strettissimo tubo ogni volta che qualcuno provava ad avvicinarsi, per poi uscirne solo una volta che tutti si erano allontanati.

Tank
Credit: Hope For Paws – Youtube

Dopo tanta sfortuna, il dolce cagnolone vide accendersi un lume di speranza. Qualcuno, infatti, intenerito dalla scena alla quale, evidentemente, doveva assistere ogni giorno, decise di contattare la famosa associazione animalista “Hope For Paws“.

Il video del salvataggio di Tank

Gli esperti volontari della “Hope For Paws“, venuti a conoscenza della storia di Tank, non hanno esitati e si sono diretti sul posto decisi più che mai.

Appena arrivati i soccorritori, coma da copione il cane è corso subito a nascondersi nel suo piccolo rifugio. A differenza delle altre volte, però, quelle persone non sarebbero andate via senza aver prima salvato il dolce Tank.

Tank
Credit: Hope For Paws – Youtube

Gli operatori, dopo aver valutato la situazione, afferrarono una gabbia e la posizionarono davanti all’estremità del tubo, sbarrando così la strada al pitbull. Rendendosi conto del fatto che ormai non aveva fuga, il cucciolo si è arreso ed è finalmente uscito, abbandonandosi a quelle persone che volevano solo aiutarlo.

Ora, però, i volontari dovevano affrontare la loro sfida più difficile: riuscire a conquistare la fiducia e l’amicizia di Tank. Ci riuscirono in qualche ora e dando a lui un buon pasto caldo. Dalle notizie emerse nei mesi successivi, si è saputo che ora Tank vive con una nuova splendida famiglia. Lo amano, lo viziano e lo riempiono di coccole, proprio come è giusto che sia e come merita.

Ha trascinato il suo cane per 3 km: la condanna esemplare di Roger Owens

Poly la cagnolina cieca abbandonata su una panchina

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Cani aspettano proprietario senzatetto davanti all'ospedale

Leia, la cagnolina aspetta davanti alla porta il papà che torna dall'ospedale

Muneca, la cagnolina anziana

Perde i suoi cuccioli e adotta tre gattini: la bellissima storia di Georgia