Taranto, cane veglia il corpo senza vita del suo umano

TRAGEDIA A TARANTO. Uomo muore in casa da solo, il suo cane veglia il suo corpo e si rifiuta di lasciarlo anche dopo l'arrivo dei soccorritori....

Home > Animali > Taranto, cane veglia il corpo senza vita del suo umano

La vicenda è accaduta in Taranto, in Puglia, più precisamente in via Pola. Un uomo di circa settanta anni, è morto nel suo appartamento, dove viveva da solo con il suo amico a quattro zampe. Dopo aver capito che qualcosa non andava, i vicini dell’uomo, hanno allertato i Vigili del Fuoco.

Quando i soccorritori sono entrati nell’appartamento, hanno trovato il corpo senza vita del settantenne, a terra, mentre il suo fedele cane, lo vegliava da giorni. Quest’ultimo particolare, si è capito dallo stato di decomposizione del cadavere.

L’animale non si è allontanato da lui, nemmeno quando ha capito che quelle persone volevano aiutarlo. Non è ancora stata resa nota la causa della morte del signore, ma sembrerebbe che sul suo corpo non ci siano segni di una violenza fisica.

Il corpo del settantenne è stato affidato ad un medico legale, che sicuramente si mobiliterà per effettuare l’autopsia e constatare la causa certa della sua morte.

Il fedele cagnolino è stato, invece, affidato alle cure dell’Asl.

Questa è un’altra vicenda che dimostra quanto gli amici a quattro zampe siano fedeli con i propri padroni. Rimangono al loro fianco sia nel bene che nel male e la loro fedeltà, va oltre la morte stessa.

Se i vicini non avessero chiamato i soccorsi, il cucciolo sarebbe rimasto accanto al suo amato papà umano, finché la morte, a causa della fame, della sete e della tristezza, sarebbe arrivata a prendere anche lui.

Per un cane, il suo proprietario è tutto il suo mondo. E’ colui che gli da da mangiare e che lo ama ogni giorno della sua vita.

Per adesso non si hanno ulteriori notizie riguardo questa vicenda e riguardo lo stato di salute del cane, ma nei prossimi giorni ci saranno ulteriori aggiornamenti.

Leggete anche: Cane di 20 anni, trovato a vegliare da giorni, il corpo senza vita del suo amato padrone.