Tracheite nel cane

Tracheite nel cane: come riconoscerla e come curarla

Cos'è la tracheite nel cane? Come riconoscerla e cosa fare in caso di sintomi

Avete mai sentito parlare di tracheite nel cane? Ogni proprietario tiene alla salute del proprio amico a quattro zampe, che per lui è come un figlio. Per questo, è molto importante conoscere i sintomi delle varie malattie e capire quando bisogna intervenire e quando è fondamentale richiedere l’intervento del veterinario.

Tracheite nel cane
Credit: pixabay.com

La tracheite è una delle infezioni più comuni, come lo è d’altronde anche negli esseri umani. Colpisce qualsiasi cane, indipendentemente dall’età o dalla razza. Come facciamo a capire se il nostro Fido ha la tracheite? Andiamo a vedere quali sintomi bisogna conoscere.

I sintomi della tracheite nel cane

Come primo sintomo che il nostro amico peloso presenterà, abbiamo il nervoso. Nervoso dovuto al fastidio e al dolore.

Partiamo con il dire, che la tracheite è un’infiammazione della trachea. Cos’è la trachea? È l’organo dell’apparato respiratorio che mette in comunicazione la laringe con la porzione iniziale dei bronchi.

A causa dei fattori esterni e delle infezioni, la trachea può irritarsi negli amici a quattro zampe, proprio come succede a noi esseri umani. La tracheite può essere leggera o cronica.

Tracheite nel cane
Credit: pixabay.com

Le cause dell’infiammazione possono essere diverse: infezioni virali, infezioni batteriche, agenti fisici o agenti chimici e anche malformazioni congenite.

Il sintomo principale della tracheite è la tosse. La tosse si presenta in forma più o meno forte, a seconda del grado di infezione. Un altro sintomo è la fuoriuscita del catarro, che spesso può essere scambiata per vomito. Tra gli altri sintomi, troviamo: posizione spesso raggomitolata, apatia, stanchezza, irrequietezza, suoni rochi, difficoltà a deglutire, inappetenza e strano modo di abbaiare.

Cosa fare se il nostro cane presenta tosse e gli altri sintomi?

Partiamo da presupposto che la tosse non è per forza segale di tracheite. La tosse è il sintomo di molte infezioni. Sarà il nostro veterinario, che dopo un’accurata visita, farà la giusta diagnosi.

Dopo la diagnosi, lo stesso medico ci indirizzerà verso la giusta terapia da seguire e verso la giusta dieta.

Tracheite nel cane
Credit: pixabay.com

Quando un amico a quattro zampe ha la tracheite, è sempre consigliata un’alimentazione a base di cibi molli e umidi, accompagnati dalla somministrazione di antibiotici e antiinfiammatori.

Un altro fattore molto importante per aiutare la tosse, è quello di preferire la pettorina al collare.

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Uomo trova il modo di scaldare un piccione tremante fuori dalla finestra

Uomo trova il modo di scaldare un piccione tremante fuori dalla finestra

La ragazza torna a casa dopo il servizio, ma il suo cane non la riconosce. Prova ad avvicinarsi a lui e... ecco cosa è successo

La ragazza torna a casa dopo il servizio, ma il suo cane non la riconosce. Prova ad avvicinarsi a lui e... ecco cosa è successo

Un veterano di rivede i suoi cani e il momento è emozionante

Un veterano di rivede i suoi cani e il momento è emozionante

Poliziotto interviene per salvare un cane dai maltrattamenti del suo amico umano ed ecco cosa decide di fare

Poliziotto interviene per salvare un cane dai maltrattamenti del suo amico umano ed ecco cosa decide di fare

Il cucciolo si ammala gravemente e il suo proprietario è costretto a prendere una decisione

Il cucciolo si ammala gravemente e il suo proprietario è costretto a prendere una decisione

Cucciolo triste non si rassegna al fatto che il suo proprietario non si sveglierà mai più

Cucciolo triste non si rassegna al fatto che il suo proprietario non si sveglierà mai più