Trooper, il cagnolino salvato dai Vigili del Fuoco

Trooper, il cagnolino trovato tra le macerie di Berry Creek

Vigili del Fuoco trovano un cagnolino tra le macerie della città distrutta dall'incendio: la storia di Trooper

Il cane della vicenda di oggi, si chiama Trooper ed è stato trovato da una squadra di soccorso di Berry Creek, California. Gli operatori della BCSO Search and Rescue stavano perlustrando la zona e le proprietà colpite dagli ultimi devastanti incendi. Diverse comunità si sono ritrovate evacuate negli ultimi mesi.

Trooper, il cagnolino salvato dai Vigili del Fuoco
Credit: @CSAR/Facebook

Durante l’operazione, i soccorritori hanno trovato un piccolo cagnolino nero sporco di fuliggine tra le macerie.

Aveva diverse ustioni, fortunatamente lievi, su varie parti del corpo. Abbiamo subito contattato l’associazione animalista Animal Control.

Dopo le dovute indagini, le forze dell’ordine hanno scoperto che Trooper aveva una famiglia, ma il suo proprietario, al momento dell’evacuazione, non era riuscito a trovare tutti i suoi cani.

La famiglia di Trooper non ha più una casa

Trooper, il cagnolino salvato dai Vigili del Fuoco
Credit: @CSAR/Facebook

La sorella dell’uomo ha voluto spiegare quanto accaduto, sui social network:

Mio fratello aveva diversi cani, che amava molto, ma non è riuscito a portarli tutti in salvo. Non voleva andarsene perché non poteva salvare i suoi animali. Non li ha abbandonati, non poteva prenderli tutti e dovevamo lasciare la zona. Voglio ringraziare tutte le persone che si sono fatte avanti per la sua adozione, dopo aver letto del salvataggio.

Spero che riesca a trovare una casa amorevole, poiché mio fratello ora non ha una casa dove accoglierlo. Grazie a chi lo ha salvato.

I Vigili del Fuoco che hanno messo in salvo questo cucciolo, hanno ricevuto numerosi ringraziamenti dal popolo del web. È sempre bello vedere come questi angeli si fermino anche a salvare la vita di quello che per molti è soltanto un animale.

Trooper, il cagnolino salvato dai Vigili del Fuoco
Credit: @CSAR/Facebook

Trooper adesso si trova in un rifugio, dove i volontari lo medicano e lo coccolano quotidianamente. Quando avrà superato il trauma, i ragazzi procederanno con l’adozione. Sono già molte le richieste di persone pronte ad aprirgli le porte del cuore.

Berry Creek devastata dagli incendi

Credit video: CBS Sacramento Youtube

Lo scorso 9 settembre, il Bear Fire (il nome dell’incendio) ha distrutto la maggior parte della cittadina al nord della California. Intere comunità si sono ritrovate senza una casa. Le fiamme hanno divorato intere foreste e della città, ormai, non è rimasto più nulla, soltanto un cumulo di macerie. Ancora oggi le squadre di ricerca stanno facendo sopralluoghi. La stima registrata fin’ora è di 14 vittime e 417 strutture distrutte.

Il toelettatore non sapeva che le immagini riprese dalla telecamera di sicurezza sarebbero finite on line

Il toelettatore non sapeva che le immagini riprese dalla telecamera di sicurezza sarebbero finite on line

Dentro una valigia c'era un povero cane che aveva fatto di tutto per scappare

Dentro una valigia c'era un povero cane che aveva fatto di tutto per scappare

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

Ha percorso chilometri con quella cagnolina inerme in braccio per raggiungere la clinica e implorare i medici di aiutarlo

Ha percorso chilometri con quella cagnolina inerme in braccio per raggiungere la clinica e implorare i medici di aiutarlo

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Rossano Calabro, gattini murati nel loro nascondiglio

Rossano Calabro, gattini murati nel loro nascondiglio

Ricordate il cane Zeus? Ucciso da un ragazzo di 30 anni a Modena? È arrivata la condanna definitiva

Ricordate il cane Zeus? Ucciso da un ragazzo di 30 anni a Modena? È arrivata la condanna definitiva