Il mistero dietro al maltrattamento di un cucciolo

Uomo nota un cucciolo legato a un carrello e immerso in acqua e decide di salvarlo

La proprietaria del cucciolo si è fatta avanti poche ore dopo, affermando che lei non c'entrava nulla con quel drammatico episodio

La vicenda capitata qualche tempo fa a Gloversville, nello stato di New York, ha davvero dell’incredibile. tutto è iniziato quando un passante ha notato un povero cucciolo che era stato legato ad un carrello della spesa e poi gettato in acqua. Da amante degli animali, il buon samaritano si è impegnato a salvare il cagnolino e poi lo ha portato nel vicino rifugio per farlo sottoporre a tutte le cue di cui necessitava.

Il mistero dietro al maltrattamento di un cucciolo

Era una giornata come un’altra per un giovane di Gloversville. Mentre passeggiava, ha notato qualcosa di strano che si agitava in acqua. Quando era abbastanza vicino, ha notato che si trattava di un povero cagnolino legato a un carrello.

Immediatamente il ragazzo si è immolato per salvarlo e poi lo ha consegnato subito ai volontari del rifugio per animali più vicino. Dopo un’attenta analisi e dopo averlo rifocillato, i veterinari hanno ammesso che le sue condizioni erano piuttosto buone.

Sembrava un caso di abbandono come tanti altri, ma quello che è successo più tardi, ha lasciato a bocca aperta tutti quanti.

La mamma umana del cucciolo si fa avanti per riaverlo indietro

Il mistero dietro al maltrattamento di un cucciolo

Poche ore dopo l’arrivo del cucciolo nel rifugio, dopo che si era divulgata la notizia, una donna si è fatta avanti affermando che si trattava del suo cagnolino.

Ovviamente dietro c’era un caso di maltrattamento abbastanza importante, quindi sia i volontari che la Polizia volevano andare a fondo alla cosa, prima di dare credito alle parole di quella signora.

La donna affermava che lei non c’entrava nulla con quello che era capitato al povero cane. Che lo aveva lasciato a suo fratello e che lei non sarebbe stata mai capace di fare una cosa a nessun cane.

Il mistero dietro al maltrattamento di un cucciolo

Il fratello, interrogato, ha detto che stava badando al cucciolo ma che gli era sfuggito facendo perdere le sue tracce.

Attualmente il cucciolo si trova al sicuro nel rifugio, sotto le costanti cure dei volontari della SPCA. La sua proprietaria è sicura che presto potrà riabbracciare il suo adorato amico a quattro zampe.

Prima che ciò avvenga, però, naturalmente tutti vogliono sapere quale sia la verità che si cela dietro a questo incidente potenzialmente mortale per una povera creatura indifesa.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata