Williams-è-stato-costretto-a-portare-il-suo-piccolo-Lucky-al-rifugio-ma-alla-fine-è-accaduto-qualcosa-di-speciale

Williams è stato costretto a portare il suo piccolo Lucky al rifugio

Williams è stato costretto a portare il suo piccolo Lucky al rifugio, ma alla fine è accaduto qualcosa di speciale

Williams è sempre stato un amante degli animali, ma soprattutto aveva un legame molto profondo con il suo cucciolo Lucky. I due, sono stati insieme per molto tempo ed infatti, il loro rapporto era davvero speciale. Purtroppo, però, la vita fa dei brutti scherzi.

Williams-è-stato-costretto-a-portare-il-suo-piccolo-Lucky-al-rifugio

L’uomo, ha perso il lavoro e di conseguenza non ha potuto più pagare l’affitto ed infatti, ha avuto lo sfratto dalla proprietaria dell’abitazione.

Lui non voleva assolutamente dividersi dal suo cucciolo, ma sapeva che non aveva altra scelta. Così, è stato costretto a portarlo al rifugio della città, anche se Lucky, era anziano e non poteva stare in quel posto.

Williams-è-stato-costretto-a-portare-il-suo-piccolo-Lucky-al-rifugio 1

Williams, sperava che i volontari gli trovassero una nuova famiglia dolce ed amorevole in fretta, ma in realtà non sapeva che la presidente del posto, aveva altri piani per lui.

Katia Corbett, quando ha visto le lacrime negli occhi di quell’uomo, ha deciso che doveva fare qualcosa per aiutarlo. Infatti, ha chiamato un suo amico, chiamato Joseph Popovich, per cercare di trovare una soluzione.

Williams-è-stato-costretto-a-portare-il-suo-piccolo-Lucky-al-rifugio 2

Williams era costretto a vivere in auto e per mangiare era costretto a chiedere in giro. Alla fine, però, l’amico di Katia, ha avuto un’idea del tutto geniale.

Ha chiesto alla donna, di tenere Lucky, a casa sua e nel frattempo si è impegnato per cercare un nuovo lavoro per il signore e per aiutarlo a rimettersi in piedi.

Williams-è-stato-costretto-a-portare-il-suo-piccolo-Lucky-al-rifugio 3

Grazie all’aiuto di queste persone, i due amici, sono potuti tornare a stare insieme e tutta la comunità ha cercato di fare la sua parte per aiutare Williams, a riunirsi con il suo cucciolo.

Williams-è-stato-costretto-a-portare-il-suo-piccolo-Lucky-al-rifugio-ma-alla-fine-è-accaduto-qualcosa-di-speciale

Storie così, ci commuovono, perché sono la dimostrazione che grazie a Dio, nel mondo non esiste solo la cattiveria ed i maltrattamenti. Condividetela con i vostri amici…

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Il legame speciale tra Bella e la sua amica umana

Il toelettatore non sapeva che le immagini riprese dalla telecamera di sicurezza sarebbero finite on line

Il toelettatore non sapeva che le immagini riprese dalla telecamera di sicurezza sarebbero finite on line

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Costretta a trasferirsi in Spagna, decide di portare con sé i suoi 9 pelosetti. Sui social il racconto del viaggio

Costretta a trasferirsi in Spagna, decide di portare con sé i suoi 9 pelosetti. Sui social il racconto del viaggio

Dentro una valigia c'era un povero cane che aveva fatto di tutto per scappare

Dentro una valigia c'era un povero cane che aveva fatto di tutto per scappare

Cane coraggioso ferito per aver difeso i proprietari

Cane coraggioso ferito per aver difeso i proprietari

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

Cucciolo di 10 anni, portato per l'eutanasia dal veterinario che non se la sente e chiede aiuto a una volontaria: la storia di Holly

Cucciolo di 10 anni, portato per l'eutanasia dal veterinario che non se la sente e chiede aiuto a una volontaria: la storia di Holly