Cacciatore uccide l'asina di Andrea Lo Cicero

Zaira, l’asina di Andrea Lo Cicero uccisa da un cacciatore

In lacrime, Andrea Lo Cicero racconta quello che è successo alla sua asina, morta tra le sue braccia

Con le lacrime agli occhi, Andrea Lo Cicero racconta di come un cacciatore abbia ucciso la sua asina, che si è spenta tra le sue braccia. Zaira, questo il nome dell’animale, viveva nel suo terreno a Nepi, in provincia di Viterbo. In quel momento lui, la moglie e suo figlio, si trovavano vicino all’asina ed hanno visto l’intera scena.

Un proiettile esploso da un cacciatore verso l’animale, che si trovava in una recinzione e che, quindi, era di proprietà privata. La paura di Andrea è stata molta, così come il dolore per aver visto Zaira morire. Ma la cosa che più lo ha travolto, è stata la rabbia. Quel proiettile avrebbe potuto colpire suo figlio o sua moglie o avrebbe potuto uccidere lui stesso.

Cacciatore uccide asina di Andrea Lo Cicero
Credit: Facebook

Abbiamo rischiato noi in prima persona con mia moglie mio figlio perché eravamo lì vicino le asine. Un cacciatore attaccato alla mia abitazione ha sparato senza scrupolo uccidendo una delle mie asine. Adesso i Carabinieri forestali stanno procedendo con l’identificazione di questo soggetto oltre al sequestro della sua arma. Noi stiamo aspettando il medico legale per constatare il decesso della mia asina Zaira. Sono scioccato per quanto questa tragedia abbia colpito la mia famiglia.

Credit video: Fanpage.it – YouTube

Andrea Lo Cicero e La Terra dei Bambini

Cacciatore uccide asina di Andrea Lo Cicero
Credit: Facebook

Nella sua proprietà Andrea Lo Cicero ha realizzato una fattoria per i più piccoli, chiamata La Terra dei Bambini. Si tratta di un’organizzazione nata per avvicinare i bambini alla natura e agli animali come gli asini. Zaira era proprio uno degli esemplari della pet-therapy.

Cacciatore uccide asina di Andrea Lo Cicero
Credit: Facebook

Nel suo video, l’ex noto rugbista, piange perché si rende conto di quanto sia ingiusto morire così. La sua asina è morta e lui sa già per mano di chi. Un signore anziano che alla sua età, non dovrebbe più avere un’arma tra le mani. Quel proiettile avrebbe potuto colpire un bambino. Andrea è un padre che ama giocare con i suoi figli, in mezzo agli animali e ora non potrà più farlo in modo tranquillo.

Gettata per strada perché incinta: la storia di Missy

Una strana creatura aliena

Cane implora il padrone di non abbandonarla con i suoi cuccioli

Di chi è il bellissimo mazzo di fiori

Muneca, la cagnolina anziana

Cane abbandonato cerca di seguire la sua padrona

Un cane cerca di attirare l'attenzione dei passanti, piangendo e guardando in direzione di una buca