7 Cose che non dovresti fare quando litighi con il tuo partner.

Home > Attualità > 7 Cose che non dovresti fare quando litighi con il tuo partner.

Durante una discussione, è molto facile ferire una persona con una parola offensiva o un atto mal concepito. Si può perdonare, ma il rancore può rimanere nel cuore per molto tempo, complicando la comprensione tra due persone, nonostante si amino. Con il tempo il rancore può spegnere l’amore, basta accumulare troppa rabbia, perché la scintilla si affievolisca sempre di più.

Tutte le coppie litigano, non esistono rapporti facili, dove i due non hanno mai discussioni. La differenza tra i rapporti duraturi e quelli che durano poco, sta nel modo di litigare. Nella rabbia si commettono tanti errori, si dicono cose che non si pensano e spesso si può arrivare a fare cose che non vorremmo. Ecco dunque alcuni punti su cui bisogna lavorare. Noi vi abbiamo elencato 7 situazioni abbastanza comuni nelle coppie, il modo di reagire alle dispute può fare la differenza tra la felicità e la desolazione.  Ecco dunque gli errori da evitare durante un litigio: 1. Non coinvolgere altri membri della famiglia.  La discussione è una questione che riguarda entrambi e nessun altro. Coinvolgendo i tuoi genitori nel litigio, o chiunque altro, corri il rischio di trasformare un semplice fraintendimento in una guerra tra due famiglie. Anche se l’armonia dovesse tornare di nuovo nel vostro rapporto, gli altri membri della vostra famiglia si ricorderanno della vostra discussione con il vostro partner e potrebbero non vederlo più con gli stessi occhi.

 

2.Evita ogni tipo di violenza (vale anche per la donna)

Durante una discussione, le persone spesso mostrano i tratti peggiori della loro personalità. Alcuni, cercando di dimostrare che hanno ragione, ricorrono alla violenza. È un consiglio ovvio ma a volte necessario: non permettere né a te né al tuo partner di diventare violenti. Non importa quanto siate arrabbiati l’uno con l’altro. Il dolore causato finirà per uccidere i vostri sentimenti.

3.Non mescolare tutti i problemi in uno

Se la ragione principale della discussione è la pila di piatti sporchi, non deviare dal punto. Non buttare addosso al tuo partner tutti i suoi difetti per essere più convincente. In questo modo trasformerai un disaccordo leggero in un grave conflitto. Inoltre, il tuo partner potrebbe arrivare a farti una domanda molto logica: qual è il motivo di continuare con questa relazione se non ti piace nulla di quello che faccio?

4.Non parlare mai di lasciarvi

“Lasciarsi” è la parola più offensiva che i partner possano dire durante una discussione. È il peggior colpo per i sentimenti del tuo partner. E più volte lo dici, più velocemente vi lascerete davvero. Se puoi, non parlare mai di una separazione così non rimpiangerai di aver preso una decisione affrettata e troppo emotiva.

5.Non uscire mai di casa durante una discussione

Scappare da casa durante una discussione significa mostrare che non ti piace l’idea di stare con il tuo partner sotto lo stesso tetto. Distruggendo la porta e fuggendo, si interrompe un conflitto non finito e il vostro partner penserà che siete una persona immatura. La cosa più corretta da fare è aspettare che entrambi vi calmiate e parliate del conflitto da adulti.

6.Non andate a dormire separatamente

Se vai a dormire sul divano, dimostri che non sei pronto per la riconciliazione, mentre se dormite nello stesso letto come al solito, la rabbia diminuirà in modo rapido ed il conflitto si estinguerà. Potrete anche voltarvi di spalle all’inizio, ma alla fine vi abbraccerete senza nemmeno ricordare cosa abbia causato quella terribile discussione.

7.Non discutere in pubblico

Se litigate in luoghi pubblici o in un ristorante, probabilmente non solo mancherete di rispetto l’una all’altro, ma non rispettate neanche gli altri che volevano semplicemente divertirsi invece di osservare la vostra “soap opera”. Non fare di un conflitto personale uno spettacolo pubblico. Meglio resistere e dire tutto ciò che vuoi a casa.