75enne ruba la spesa al supermercato: “I soldi della pensione non mi bastano”

È accaduto in un supermercato di Padova.

Home > Attualità > 75enne ruba la spesa al supermercato: “I soldi della pensione non mi bastano”

“Olio, burro, pistacchi, formaggio. Sì, è vero, ho rubato al supermercato. Non sono una ladra, ma ho paura di non arrivare alla fine del mese”. Queste le tristi parole di una donna di 75 anni che vive da oltre 50 anni a Ponte di Brenta, sobborgo del comune di Padova.

supermercato

Come si apprende dal Gazzettino, il furto è avvenuto sabato scorso – 12 gennaio – di pomeriggio al supermercato Prix di via San Marco. Raccontando quanto successo, la donna si è messa a piangere: “Ho sbagliato, ho fatto una sciocchezza. Pensavo che non se ne sarebbe mai accorto nessuno”.

supermercato

Il furto, per cui la donna è stata denunciata, è avvenuta intorno alle 14.20: gli addetti alla sicurezza hanno chiamato i poliziotti dopo avere sorpreso l’anziana mentre metteva alcuni prodotti alimentari dentro una borsa.

La donna si è giustificata così: “I soldi della pensione non mi bastano, prendo 425 euro”.

“È stato un errore, una cosa che non dovevo fare. Ma l’ho pagata carissima, sono devastata”, ha raccontato la donna a cui, al momento di pagare quello che poteva comprare con i pochi spiccioli che aveva con sé, l’addetto alla sicurezza le ha chiesto di svuotare le tassche.

La donna ora teme di finire sotto processo per 13 euro di spesa in totale: “Non arrivo a 600 euro al mese – ha raccontato – gli aiuti sono pochi e quando torno a casa, piegata dai dolori, non mi resta che piangere. È un lavoro pesante alla mia età, lo sarebbe anche se fossi in salute […] Ironia della sorte, non mi ero neanche accorta di avere altri 10 euro in borsa con cui avrei potuto pagare”.