polizia-macchine

A Napoli più i denunciati dei contagiati dal Coronavirus

A Napoli ci sono più denunciati che contagiati da Coronavirus. La città detiene il primato di inosservanza alle disposizioni del Governo.

Ebbene sì, a Napoli ci sono più denunciati che contagiati da Coronavirus. La città detiene il primato di inosservanza alle disposizioni del Governo.

In tutta la regione Campania sono più di 800 i contagiati dal Covid-19 e i denunciati sono più di 5000, tra questi, 27 sono stati arrestati.

polizia-macchine

La Prefettura di Napoli che coordina il piano controlli delle forze dell’ordine ha fatto sapere che le persone denunciate per aver violato le prescrizioni per l’emergenza coronavirus nell’area metropolitana di Napoli, sono esattamente 5077. Sono quasi otto volte il numero dei contagiati in tutta la regione.

La denuncia ai sensi dell’articolo 650 del codice penale prevede un’ammenda fino a 206 euro e l’arresto fino a tre mesi.

Le forze dell’ordine stanno effettuando i controlli tra Napoli e provincia, stanno lavorando 12.252 operatori e sono state controllate 60.287 persone e 12.529 attività commerciali. Tra queste sono state sospese 9 attività e sono stati denunciati 253 titolari di esercizi commerciali.

polizia-persone

Sono davvero tante le persone che non stanno rispettando il decreto del Governo sull’emergenza coronavirus in Campania.

Ad esempio, ad Ischia un uomo è stato denunciato dalle forze dell’ordine perché andava in giro per tutto il giorno con le buste della spesa fatta il giorno prima. Una famiglia aveva organizzato un pic nic a Varcaturo ed è stata sorpresa vicino ad una pasticceria che stava preparando le zeppole in occasione della festa del papà per consegnarle a domicilio.

L’attività commerciale è stata chiusa dai carabinieri con denuncia a titolare e la famiglia ha ricevuto una sanzione.

vincenzo-de-luca

Per far rispettare a tutti le ordinanze del Governo per contenere il contagio da Covid-19, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, ha avuto un colloquio telefonico con il Presidente del Consiglio, il Ministro dell’Interno e il Ministro della Difesa.

Vi sarà il contributo delle Forze Armate nei controlli nelle aree che verranno individuate e segnalate dalla regione. De Luca ha dichiarato:

Sarà un contributo importante, con grande misura ed equilibrio ma anche con determinazione. Non è possibile estendere il servizio all’intero territorio italiano, ma vi sono aree in cui è necessario dare un segnale di fermezza e anche di repressione rispetto a comportamenti irresponsabili“.

INPS richiede indietro i bonus di 600 euro pagati nel 2020, chi deve restituirlo

INPS richiede indietro i bonus di 600 euro pagati nel 2020, chi deve restituirlo

Tragedia a Padova: sale al terzo piano di un albergo abbandonato e si toglie la vita davanti agli occhi della mamma. I motivi dietro al gesto

Tragedia a Padova: sale al terzo piano di un albergo abbandonato e si toglie la vita davanti agli occhi della mamma. I motivi dietro al gesto

Dramma nel milanese: Andrea muore a 23 anni

Dramma nel milanese: Andrea muore a 23 anni

Morte Viviana e Gioele, la denuncia: "Ci fanno visionare i corpi, ma con una richiesta illogica"

Morte Viviana e Gioele, la denuncia: "Ci fanno visionare i corpi, ma con una richiesta illogica"

Bonus Inps asili nido 2021: fino a 3 mila euro. A chi spetta e come fare domanda

Bonus Inps asili nido 2021: fino a 3 mila euro. A chi spetta e come fare domanda

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

Teenager vuole il seno più grosso: tutti dovrebbero vederla dopo l'intervento

Teenager vuole il seno più grosso: tutti dovrebbero vederla dopo l'intervento