Gianfranco D'Angelo è morto a 85 anni

Addio ad un grande della comicità italiana: è morto Gianfranco D’Angelo

Resterà per sempre un'icona della televisione e della comicità all'italiana: Gianfranco D'Angelo se ne è andato a 85 anni

Avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 19 agosto. Il mondo dello spettacolo italiano e tantissimi fan piangono la morte di Gianfranco D’Angelo, uno dei più apprezzati attori, cabarettisti, doppiatori e comici degli ultimi decenni. È morto la notte tra il 14 ed il 15 agosto nel Policlinico Gemelli di Roma, a seguito di una breve e fulminante malattia che non è riuscito a superare. L’annuncio è arrivato tramite una nota del suo ufficio stampa.

Gianfranco D'Angelo è morto a 85 anni

Inizialmente era un impiegato della Sip. Successivamente, decide di lasciare quel lavoro per seguire il suo sogno di diventare attore. Sogno che realizza alla grande, visto che diventa uno dei più iconici attori della comicità italiana a cavallo degli anni ’70.

Insieme ad Ezio Greggio, diventa il volto del noto programma Drive In. Innumerevoli le collaborazioni ed i lavori svolti al fianco di grandi dello spettacolo italiano. Da Raffaella Carrà, al Bagaglino con Pippo Franco, passando per Maurizio Costanzo, Lino Banfi, Alvaro Vitali e Renzo Montagliani.

Gianfranco D’Angelo è stato sposato per tutta la vita con Anna Maria. Donna con la quale ha avuto due figlie, Simona e Daniela.

Il cordoglio per la morte di Gianfranco D’Angelo

Gianfranco D'Angelo è morto a 85 anni

Il mondo della televisione e dello spettacolo, unito a tante personalità di spicco del paese, hanno voluto voluto esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa del grande Gianfranco. Silvio Berlusconi, ad esempio, ha voluto salutarlo pubblicamente con queste parole:

Gianfranco D’Angelo è stato un professionista serio e generoso: ha regalato ore di allegria e spensieratezza a generazioni di donne e di uomini. È stato un grande pioniere e innovatore, ha condotto trasmissioni che fanno parte della storia della televisione italiana e per me anche un caro amico. Ci mancherà molto. Un abbraccio ai suoi famigliari.

Gianfranco D'Angelo è morto a 85 anni

Anche Antonio Ricci, direttore all’epoca di Drive In e tutt’ora di Striscia La Notizia, ha voluto ricordare alcuni dei bei momenti passati insieme a Gianfranco e complimentarsi con il grande uomo ed artista che era. Lo ha fatto rilasciando un’intervista a Fanpage.it.

Un artista grandissimo e versatilissimo. Un monologhista in grado però di imitare chiunque e, nelle parodie dei film, di interpretare i personaggi più disparati. Vitalissimo in scena, sornione e compagnone nella vita. A Drive in lo chiamavamo “il vecchio” perché aveva 40 anni. Per cinque anni a cena insieme e a dormine nello stesso residence. Saggio e con i piedi per terra, in un successo incredibile che poteva travolgere tutto e tutti. Una complicità che è durata nel tempo con i protagonisti di quella fortunata trasmissione.