Aereo Ethiopian Airlines precipita

Aereo Ethiopian Airlines precipita dopo solo 6 minuti di volo: ecco il bilancio dell'incidente.

Home > Attualità > Aereo Ethiopian Airlines precipita

Aereo Ethiopian Airlines precipita a Bishoftu, DebreZeit, dopo solo 6 minuti di volo. Nel terribile schianto dell’aereo della compagnia di bandiera dell’Etiopia perdono la vita 149 passeggeri e 8 membri dell’equipaggio. Il boeing 737 era decollato ad Addis Abeba e diretto a Nairobi, in Kenya. Ecco cos’è successo.

Un aereo della Ethiopian Airlines è precipitato a Bishoftu, DebreZeit stamattina alle 8.44 ore locali in quanto riferito dalla Bbc e Al Jazeera. L’aereo era in volo da soli 6 minuti quando è scomparso dai radar. Lo schianto si è verificato in una zona distante solo 48 km dalla capitale. Sono ignote le cause dello schianto.

schianto-aereo

Le autorità hanno comunicato che tutte le 157 persone a bordo dell’aereo sono morte e hanno espresso il loro cordoglio ai parenti delle vittime. La Farnesina sta cercando di stabilire se a bordo dell’aereo precipitato c’erano italiani.

aereo-caduto

La compagnia aerea Ethiopian Airlines ha comunicato che sull’aereo precipitato viaggiavano persone provenienti da 33 paesi e che molti, inclusi gli italiani, erano collegati a una onlus. Domani Nairobi ospita una conferenza dell’ONU sul clima e molti dei passeggeri erano diretti lì.

Ethiopian-Airlines-aereo

Ecco il comunicato ufficiale della compagnia aerea Ethiopian Airlines:

“Confermiamo che il nostro volo di linea ET 302 da Addis Abeba a Nairobi è stato coinvolto in un incidente”, ha detto la compagnia aerea in un comunicato. L’ufficio del primo ministro Abiy Ahmed ha scritto su Twitter che “esprime le sue più sentite condoglianze alle famiglie di coloro che hanno perso i loro cari sul volo di linea per Nairobi, in Kenya questa mattina”.

AGGIORNAMENTO:

A bordo dell’aereo precipitato ci sono 8 italiani e i loro nomi sono presenti nella lista dei passeggeri imbarcati. Saranno resi noti subito dopo che la compagnia aerea comunicherà il decesso alle famiglie. Oltre ai passeggeri italiani, a bordo si erano imbarcati 32 cittadini kenyani, 18 dal Canada, 9 dall’Etiopia, 8 dalla Cina, Usa e Italia; 7 da Francia e Inghilterra, 6 dall’Egitto, 5 dall’Olanda e 4 da Slovacchia e India.

italiani-incidente

Ecco chi sono gli 8 italiani che hanno perso la vita nello schianto dell’aereo dellEthiopian Airlines:

Tra le vittime dell’aereo ci sono anche 8 italiani. Uno è un assessore della Regione Sicilia e archeologo conosciuto in tutto il mondo, Sebastiano Tusa che era lì in missione per l’Unesco. Poi ci sono Carlo Spini, 75 anni (il presidente della Onlus Africa Tremila), la moglie Gabriella Vigiani con Matteo Ravasio, tutti e tre volontari di una onlus con sede a Bergamo. Roma piange la scomparsa di Paolo Dieci, presidente della ong Cisp. Un’altra vittima è una funzionaria dell’Onu, Virginia Chimenti che era lì in missione per il World Food programme. Infine, le ultime due vittime italiane ad essere identificate sono Maria Pilar Buzzetti e Rosemary Mumbi.