Agerola è in zona rossa rafforzata

Agerola in zona rossa rafforzata: cosa cambia per i cittadini

Agerola in zona rossa rafforzata, cosa succede?

Agerola è in zona rossa rafforzata. Il comune in provincia di Napoli su ordinanza del sindaco dovrà sottostare a regole e restrizioni più strette, per evitare che il contagio da coronavirus si diffonda ancora di più ed evitare focolai in città. Ecco cosa cambia per tutti i cittadini che sono residenti ad Agerola o si trovano per altri motivi in città.

Restrizioni per il coronvirus
Fonte Pixabay

Agerola ha registrato troppi contagi negli ultimi giorni. E allora il sindaco della città, Luca Mascolo, ha emesso un’ordinanza che ha messo la città in zona rafforzata.

Per i cittadini che vivono ad Agerola sono moltissimi i cambiamenti che dovranno affrontare fino al prossimo 28 marzo. Quali sono le restrizioni più strette alle quali saranno sottoposti?

Agerola in zona rossa rafforzata: le nuove regole

Il sindaco Luca Mascolo ha ordinato la chiusura di tutti i negozi, alimentari compresi, alle ore 14 di ogni giorno fino a domenica 28 marzo 2021 compresa. Nella giornata di domenica, invece, negozi chiusi sempre, a eccezione di farmacie, edicole e tabaccherie. Inoltre: chiuso il Cimitero al pomeriggio salvo per funzioni essenziali, sospese le funzioni religiose dalle 14, sospensione del commercio al dettaglio ambulante, servizi di ristorazione con asporto fino alle 14, mentre la consegna a domicilio è garantita fino alle 22.

Misure necessarie per arginare la diffusione del virus in città. Secondo i dati aggiornati al 17 marzo, infatti, si avrebbe avuto un’incidenza di nuovi positivi residenti pari a 598,10 su 100mila abitanti, mentre la media nella Regione Campania è di 284,43 su 100mila abitanti.

Proteggersi dal coronavirus
Fonte Pixabay

Tali dati evidenziano un netto aumento dell’indice di contagio rispetto alla scorsa settimana, durante la quale il Comune di Agerola presentava un’incidenza dei nuovi positivi a 7 giorni per 100.000 residenti pari a 364,06 con una media regionale pari a 261,86.

Queste le parole del sindaco della città che ha deciso di chiudere ulteriormente le attività in città.

Agerola è in zona rossa rafforzata
Fonte Pixabay

In base al quotidiano monitoraggio del COVID-19, si è evidenziato, a livello comunale, nelle settimane scorse uno sviluppo e una crescita continua dei contagi, per la quale è richiesta l’adozione di misure restrittive locali.

La decorrenza dell’ordinanza, valida fino al 28 marzo 2021, è immediata.

Cinema e televisione a lutto: il famosissimo attore si è spento a 64 anni, dopo una lunga battaglia con una malattia

Cinema e televisione a lutto: il famosissimo attore si è spento a 64 anni, dopo una lunga battaglia con una malattia

Denise Pipitone - Piera Maggio e il suo avvocato lanciano un appello: "Alla luce degli ultimi fatti, chiediamo aiuto a tutti #chesialavoltabuona"

Denise Pipitone - Piera Maggio e il suo avvocato lanciano un appello: "Alla luce degli ultimi fatti, chiediamo aiuto a tutti #chesialavoltabuona"

Il parroco di Perugia ha deciso di lasciare la tonaca: "voglio provare a vivere quest’amore"

Il parroco di Perugia ha deciso di lasciare la tonaca: "voglio provare a vivere quest’amore"

Morte del piccolo Lorenzo: i genitori hanno deciso di raccontare i suoi ultimi giorni di vita

Morte del piccolo Lorenzo: i genitori hanno deciso di raccontare i suoi ultimi giorni di vita

Paura per l'allenatore: tutta la sua famiglia è positiva e sua moglie è stata ricoverata allo Spallanzani

Paura per l'allenatore: tutta la sua famiglia è positiva e sua moglie è stata ricoverata allo Spallanzani

Perdono la vita poco prima delle nozze. I funerali nella chiesa dove si sarebbero dovuti sposare

Perdono la vita poco prima delle nozze. I funerali nella chiesa dove si sarebbero dovuti sposare

Adolescente muore in gita scolastica a causa di un tampone

Adolescente muore in gita scolastica a causa di un tampone