Alessandra Mussolini Instagram: cancellato l’account

Alessandra Mussolini Instagram: per una foto della tomba di famiglia, l'account della nipote di Benito Mussolini è stato cancellato.

Home > Attualità > Alessandra Mussolini Instagram: cancellato l’account

Alessandra Mussolini Instagram: cancellato l’account della nipote di Benito Mussolini. È stata la donna politica italiana, candidata alle Elezioni Europee 2019, del prossimo 26 maggio, a darne l’annuncio, attraverso un post su Facebook. Perché il suo profilo è stato disattivato? Per delle foto pubblicate che ritraevano la tomba di famiglia.

Alessandra Mussolini

Domenica 28 aprile ricorreva il 74esimo anno dalla morte di Benito Mussolini, nonno dell’europarlamentare. Alessandra Mussolini lo ha ricordato nel cimitero di Predappio, paese dopo è nato il duce. Da qui aveva pubblicato sui social le immagini della cripta di famiglia. Foto che, però, violano le condizioni di utilizzo di Instagram.

Alessandra Mussolini parla di censura. “Mi è stata notificata la disabilitazione del profilo #Instagram dopo la pubblicazione delle fotografie fatte sulla tomba della mia famiglia #Mussolini. Questa vera e propria discriminazione offende non tanto sul piano politico (in un momento importante della campagna elettorale mi viene impedito l’utilizzo dei social), ma soprattutto dal punto di vista personale. Evidentemente, questo è il grado di democrazia e di libertà che viene garantita alle persone perbene: quelle che insultano, minacciano, inveiscono ogni giorno coperte dall’anonimato vengono invece coperte e tutelate. Ovviamente non mi fermeranno nè ora nè mai!“.

Queste le parole che Alessandra Mussolini affida a un lungo post su Facebook, in cui mostra un’immagine del suo tentativo di accesso alla piattaforma.

Alessandra Mussolini Instagram

Sempre su Facebook, poi, la politica italiana denuncia alcuni utenti che sui social l’hanno insultata, con tanto di screenshot che consegnerà tutto alla Polizia Postale.

Anche Facebook poco tempo fa aveva agito in modo simile quando Caio Giulio Cesare Mussolini, figlio di Vittorio Mussolini, aveva cercato di aprire una pagina Facebook con il suo cognome.