Alessandro Cesarini, il 14enne scomparso, è stato ritrovato

Ritrovato Alessandro Cesarini, il 14enne scomparso da giorni. Ecco dov'era.

Alessandro Cesarini è un ragazzino di circa 14 anni, che lo scorso giovedì è scomparso dalla zona di Campo dell’Oro, Civitavecchia, sul litorale del nord della provincia di Roma. La famiglia ha lanciato subito l’appello e chiesto aiuto al mondo social per ritrovarlo. E’ stato avvertito anche il famoso programma televisivo “Chi L’Ha Visto”.

I parenti avevano scritto che Alessandro non aveva un cellulare con se ma che quando è scomparso, indossava una felpa, un paio di jeans e delle scarpe sportive nere.

Sua zia ha scritto un lungo posto su Facebook, che nel giro di poco tempo, è diventato virale, raggiungendo oltre diecimila reazioni, diciassette mila commenti e quasi centosettanta mila condivisioni. Eccolo qui di seguito:

“Chiedo con il cuore in mano a tutti i miei contatti di condividere questo post … Sono 4 giorni che Alessandro mio nipote è scomparso da Civitavecchia le forze dell’ordine lo stanno cercando vi prego condividete siamo tutti in preda al panico spero e prego Dio che non glia sia successo nulla ma la paura è tanta Alessandro ha solo 14 anni non ha nulla con sè, ne un telefono ne un giubotto per la notte. Sarà impaurito e disperato , i genitori e la nonna materna hanno già fatto appello di aiuto per le ricerche e contattato anche chi l’ha visto. Condividiamo in tanti per piacere affinché si possa ritrovare mio nipote TORNA DA MAMMA E PAPÀ … CONDIVIDETE IN TANTI AFFINCHE’ SI POSSA TROVARE …GRAZIE 😢”

Finalmente è giunta la notizia che Alessandro è stato ritrovato. E’ stato fermato a Bologna, dalla polizia ferroviaria. Gli agenti hanno notato questo ragazzino spaesato, che vagava per la stazione ed hanno deciso di controllare chi fosse e cosa stesse facendo.

Non sono ancora stati resi noti i motivi che avrebbero portato Alessandro ad allontanarsi da casa.

 

Per ore, tutto ciò che si sa, è che sta bene ed è stato riconsegnato tra le braccia della sua famiglia.

Notizia in aggiornamento.

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Denise Pipitone: diffuso il nuovo Age Progression 2021. Ecco come potrebbe essere oggi

Denise Pipitone: diffuso il nuovo Age Progression 2021. Ecco come potrebbe essere oggi

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Cosa prevede e quando sarà valido il nuovo DPCM firmato da Giuseppe Cont

Cosa prevede e quando sarà valido il nuovo DPCM firmato da Giuseppe Cont