alex pompa

Alex Pompa rischia 20 anni di carcere dopo il gesto commesso per salvare sua madre

Attualmente è agli arresti domiciliari ma rischia 20 anni di carcere

Lo scorso 30 aprile uccise il padre Giuseppe in seguito alle continue violenze commesse sulla madre. Ed oggi, Alex Pompa, 20 anni, è agli arresti domiciliari nella propria abitazione a Collegno, in provincia di Torino. Rischia 20 anni di carcere con l’ipotesi di accusa di omicidio volontario aggravato dal grado di parentela.

alex pompa

Una storia davvero toccante quella di Alex Pompa, il giovane di 20 che lo scorso 30 aprile uccise il padre a coltellate per salvare sua madre dalle continue e insistenti violenze commesse dall’uomo. Ed ora il giovane, il quale non ha mai negato l’omicidio, è costretto ad andare a processo. In particolar modo, dovrà rispondere all’accusa di omicidio volontario aggravato dal grado di parentela.

Con tutte le possibili attenuanti Alex Pompa rischia oltre 20 anni di carcere. Ad oggi il giovane si trova agli arresti domiciliari nella propria abitazione di Collegno, in provincia di Torino. Proprio nella dimora in cui Alex sta scontando la pena è stato commesso l’omicidio di Giuseppe Pompa, 52 anni, lo scorso 30 aprile.

omicidio padre violento

Alex Pompa, dopo il delitto rischia 20 anni di carcere

20 anni di carcere

Sei l’unico che ascolta. Devi intervenire in modo drastico. Qui rischiamo tutti la vita.

È questo il messaggio che Alex e il fratello avevano scritto allo zio la sera dell’omicidio del padre. Dopo qualche ora, però, il delitto. Dopo aver commesso l’omicidio, molti compagni di classe di Alex si sono offerti per ospitare il ragazzo nelle proprie abitazioni per scontare gli arresti domiciliari. Infatti, per il giudice sarebbe stato traumatico per Giuseppe tornare nella casa in cui è stato commesso il delitto.

arresti domiciliari

A giugno, invece, dalla casa di un suo amico ha svolto gli esami di maturità. Proprio in quella occasione Alex ha ricevuto una chiamata dall’ex ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina la quale telefonò al giovane ragazzo per salutarlo e sostenerlo. Dopo l’esame di maturità, Alex Pompa si è iscritto all’università.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"