Andrea Camilleri ricoverato in ospedale a Roma

Andrea Camilleri ricoverato in ospedale a Roma; le primissime informazioni che trapelano parlano di arresto cardiaco; ecco come sta lo scrittore.

Home > Attualità > Andrea Camilleri ricoverato in ospedale a Roma

Andrea Camilleri è stato ricoverato in ospedale a Roma per un arresto cardiaco. Sembra che lo scrittore siciliano aia stato ricoverato l’urgenza lunedì mattina alle 9.15 all’ospedale Santo Spirito di Roma per un’arresto cardiaco. Come risulta dalle primissime informazioni che sono trapelate, Andrea Camilleri è stato rianimato dai medici appena arrivato in ospedale.

Andrea-Camilleri

Andrea Camilleri, il “padre” del famoso commissario Montalbano, è l’autore della saga dei gialli che hanno ispirato uno degli sceneggiati televisivi più seguiti di sempre dagli telespettatori italiani.

Per adesso non è stato diramato alcun comunicato ufficiale da parte dell’ospedale ma sembra che Andrea Camilleri sia stato ricoverato in codice rosso e che i medici abbiano dovuto rianimarlo. Per adesso c’è solo la conferma dell’arrivo in ospedale e della rianimazione…

Ecco la nota dell’Asl Roma 1:

“Arrivato in ambulanza in condizioni critiche per problemi cardiorespiratori – spiega la nota dell’ospedale – è stato assistito dall’equipe dell’emergenza al Pronto Soccorso Santo Spirito e trasferito presso il Centro di Rianimazione dell’ospedale”.

Vi aggiorneremo a breve sulle sue condizioni di salute. Il prossimo bollettino medico sarà diramato alle 17.00.

scrittore-andrea-camilleri

Andrea Camilleri è nato a Porto Empedocle (AG) il 6 di settembre del 1925. I suoi genitori sono Giuseppe Camilleri, ispettore delle compagnie portuali e Carmelina Fragapane. Suo padre, Giuseppe Camilleri partecipò alla marcia su Roma. Andrea Camilleri era figlio unico e ha vissuto per molto tempo a Roma.

Nel 1969 si trasferisce temporaneamente a Bagnolo, una frazione di Santa Fiore (Toscana). Nonostante il breve soggiorno. Bagnolo diventa il “luogo del cuore” dello scrittore siciliano. E il borgo toscano decide di conferirgli la cittadinanza onoraria il 26 settembre 2014. Non solo: circa 3 anni dopo, il Teatro comunale di Bagnoli viene intitolato con il nome di Andrea Camilleri.

Andrea-Camilleri-scrittore

Andrea Camilleri è conosciuto per una sua peculiarità: in alcuni romanzi lo scrittore siciliano usa un particolare linguaggio commisto di siciliano e italiano. Il Commissario Montalbano è il suo romanzo più conosciuto e amato, interpretato al cinema da Luca Zingaretti.

AGGIORNAMENTO ORE 17.00

Roberto Ricci ha dichiarato:

“Il paziente è stato immediatamente sottoposto a manovre di rianimazione cardiorespiratorie, al termine delle quali è stata ripristinata l’attività cardiorespiratoria. Attualmente è ricoverato in rianimazione con supporto respiratorio meccanico e supporto farmacologico. Sono in corso ulteriori accertamenti per proseguire l’iter diagnostico e terapeutico”.

AGGIORNAMENTO ore 12.00

Ecco il bollettino medico stilato dal Dott. Roberto Ricci dell’ospedale Santo Spirito di Roma:

“Il paziente ha avuto brusco abbassamento della pressione che gli ha causato l’infarto. I parametri sono in costante rilevazione e sono condizionati dai supporti meccanici e farmacologi che stanno sostenendo in vita Camilleri. Condizioni critiche ma stazionarie grazie al supporto delle macchine. Non è cosciente perché v’è sedazione farmacologica”.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI