Andrea Zelletta lutto

Andrea Zelletta in lutto, è morta la nipotina: la figlia della sorella era appena nata

La famiglia di Andrea Zelletta piange la morte della piccola appena nata

Tutta la famiglia di Andrea Zelletta è in lutto. Purtroppo la figlia della sorella non ce l’ha fatta. Dopo una gravidanza non facile, con diversi problemi di salute, alla donna è stato indotto il parto. Ma la nipotina dell’ex protagonista di Uomini e Donne è deceduta subito dopo la nascita. Un lutto che ha colpito profondamente tutti quanti.

Andrea Zelletta lutto

Alessia Zelletta ha avuto molti problemi durante la gravidanza, come ha raccontato lei stessa sui social. Diverse le complicazioni che ha dovuto affrontare, a partire dal 18 agosto scorso, quando le è stata fatta una diagnosi di toxoplamosi, che non prometteva nulla di buono.

La donna racconta di aver cercato di fare tutto il possibile per evitare complicazioni in seguito a una patologia che, se presa in gravidanza, può avere conseguenze pesanti sul feto. Purtroppo, però, non c’è stato niente da fare e la piccola non ce l’ha fatta.

Poi ho sentito per la prima volta il tuo battito. Eri lì proprio dentro di me e il tuo cuore batteva così forte. Nella mia mente dicevo ‘se batte così forte riuscirò mai a starle dietro? Ormai parlo al femminile perché so che sei una femminuccia, la mia bambina. Sei sempre stata una tempesta, la mia tempesta.

Con queste parole la sorella di Andrea Zelletta raccontava i momenti emozionanti, a cui poi sono seguiti altri momenti davvero duri da affrontare:

Poi purtroppo la vita decide di toglierti tanto o forse tutto. Perché ormai eri il mio tutto. Forse non eri destinata a me e hai deciso di non volerti far conoscere fino all’ultimo. Forse per non farmi soffrire, ma il momento doveva pur arrivare. Forse eri troppo per noi, mai sarai il mio per sempre in ogni attimo, secondo o giornata della mia vita.

Andrea Zelletta

Tutta la famiglia di Andrea Zelletta in lutto per questa grave perdita

Il primo novembre 2022 hanno indotto il parto alla donna. Quando sono partite le contrazioni, dopo 14 ore di travaglio, la brutta notizia per la famiglia.

Ti ho vista, ti ho guardata attentamente ed eri proprio come immaginavo. Super bellissima, sembravi disegnata. Ho trovato il coraggio di guardarti perché sapevo che non ti avrei mai più rivista se non nei miei sogni. Sei l’amore della nostra vita. Ti amiamo e lo faremo sempre.