Andria, operaio cade dalla gru: morto sul colpo

Incidente sul lavoro, è accaduto ad Andria, un operaio, mentre si trovava nel cestello della gru per smontare le luminarie, è improvvisamente caduto giù.

Ennesimo incidente sul lavoro, questa volta è accaduto ad Andria in Puglia dove un operaio, mentre si trovava nel cestello della gru per smontare le luminarie in una chiesa, è improvvisamente caduto giù all’altezza di 6 m ed è morto sul colpo.

Per l’uomo Michele Ciommo di 44 anni, non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno aperto un’inchiesta.

È accaduto questa mattina ad Andria in Puglia, a perdere la vita è un uomo di 44 anni Michele Ciommo. Stamattina verso le 9.30 stava smontando le luminarie alla Chiesa Sant’Andrea Apostolo, si trovava su una gru quando improvvisamente il cestello si è rovesciato.

L’uomo è caduto da un altezza di 6 m, purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare ed è morto sul colpo.

Michele Ciommo era originario proprio di Andria, l’ operaio ha fatto un volo di circa 6 metri battendo violentemente la testa. Sono stati inutili i soccorsi da parte degli operatori del 118 e sul posto sono intervenuti immediatamente gli agenti del commissariato di Andria per i rilievi del caso.

Tanto sconcerto tra i presenti, molti infatti si trovavano nei pressi della chiesa ed altri proprio al suo interno per partecipare alla messa della mattina. La ditta era stata incaricata di smontare le luminarie che erano state posizionate alcuni giorni fa in occasione della festa di Sant’Andrea.

Stando ad una prima ricostruzione effettuata dagli agenti, l’uomo si trovava nel cestello della gru quando improvvisamente, per cause ancora da accertare, il cestello si è ribaltato.

Michele Ciommo è caduto al suolo morendo sul colpo, sul posto sono giunti i militari dell’Arma dei Carabinieri, gli operatori sanitari del servizio 118 che non hanno potuto fare altro se non constatare la morte del 44enne. Una tragedia che forse si poteva evitare.

Tantissimi i messaggi che stanno circolando in queste ore per la morte di Michele, un conoscente ha scritto su Facebook: “Ormai dai 22 anni montani e smontavi le luminarie per il Santo patrono Andrea di questa comunità…. Andria ti vorrà sempre bene per quanto bello e buono hai fatto…. passeggiando per via ferrucci. Il pensiero di noi tutti volerà a te caro Michele Ciommo…. umile semplice lavoratore….“.

Marco Del Rosso: 30enne muore nel giorno del suo compleanno

Alessia Logli: la figlia di Roberta Ragusa vince un concorso di bellezza

Phillip Herron, padre single si toglie la vita perché solo 5 euro sul conto

Che fine ha fatto il comandante Francesco Schettino

Neonata di 5 mesi ricoverata per una grave ferita alla testa: è in pericolo

Coronavirus, medico positivo al test, ha fatto tre turni all'ospedale di Treviso

Omicidio Mario Cerciello Rega: la dichiarazione del medico legale sull'autopsia