Apre il primo peculiare ristorante “anti-contagio” che sta facendo parlare il web.

Apre il primo peculiare ristorante "anti-contagio" che sta già facendo parlare il web per le sue particolarità... Apre il 10 maggio ma c'è già una lunga lista di prenotazioni. Ecco come lo hanno impostato

La situazione che sta vivendo il mondo intero in questo periodo ci sta mettendo a dura prova. Sono tante le cose che sono cambiate, stanno cambiando, e cambieranno. Il distanziamento sociale imposto da molti governi a causa della pandemia, sta mettendo in seria difficoltà molti settori economici, uno tra questi sicuramente la ristorazione.

Proprio per questo i ristoratori si devono ingegnare per trovare nuove soluzioni , ad un problema più che concreto. Come rispettare il distanziamento sociale all’interno dei ristoranti? Come posizionare i tavoli?

Tante le domande e poche le risposte che riescono a convincere le task force dei governi, ed i virologi. Troppo rischio. Purtroppo però non sarà a lungo possibile continuare questo lock down, che sta arrecando seri danni economici ad attività che probabilmente non rialzeranno più le serrande.

Proprio per questo la scelta di un ristorante svedese non deve sconvolgerci:  il Bord för en. Già, tradotto alla lettera significa “tavolo per uno“, ed è qui che si trova la particolarità di questo ristorante, il cliente è uno, ed il tavolo è uno. Quest’ultimo è posizionato all’aperto in mezzo ad un campo; il cibo arriva tramite un cestino, una teleferica 2.0 .

Non c’è la presenza di un cameriere ed il pagamento può essere effettuato tramite dispositivi elettronici che non necessitano di contatto tra ristoratore e commensale.

Questa l’idea di Rasmus Persson e Linda Karlsson, sicuramente rivoluzionaria, e sicuramente provocatoria. Le foto che girano in rete di questo pseudo ristorante, danno l’impressione di essere dentro ad una tela, più che nella realtà.

Il ristorante aprirà i battenti il 10 maggio, ma le prenotazioni sono già attive. Un’esperienza sicuramente insolita, ma pur sempre da provare.

Il menù prevede pietanze tipicamente svedesi: si potrà ordinare del Råraka, un antipasto a base di frittelle di patate, un Black & Yellow, puré di carota e zenzero, burro di nocciole rosolato, crocchette di mais dolce e Last days of summer, un dolce a base di mirtilli e latticiello ghiacciato.

Ultima ma non meno importante regola, sarà il cliente a decidere quanto pagare per ciò che ha mangiato. 

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"