Aurora Ramazzotti: “Ecco quando è stata la mia prima volta”

Aurora Ramazzotti si è confessata a Fanpage. Ecco cos'ha detto la figlia di Michelle ed Eros.

Home > Attualità > Aurora Ramazzotti: “Ecco quando è stata la mia prima volta”

Si dice che la prima volta non si scorda mai. Ed è vero. Basta un attimo per ricordare con chi, dov’eravamo e cos’abbiamo provato. E, crediamo, sarà lo stesso per Aurora Ramazzotti, la figlia di Eros e di Michelle Hunziker.

In un’intervista rilasciata a Fanpage, Aurora ha raccontato che la sua prima volta è accaduto quando aveva 18 anni, nel giorno del compleanno della mamma Michelle.

La 21enne Aurora, che sta seguendo le orme della madre, ha anche svelato di avere pianificato la prima notte di amore proprio con la svizzera Michelle.

“Sa tutto, tra di noi non ci sono filtri – ha ammesso la figlia di Eros Ramazzotti – Lei sa tutto, possiamo dire che era tutto pianificato. Io e mia madre abbiamo sempre avuto un buon rapporto, non ci sono mai stati filtri tra noi”.

Il primo bacio, invece, è avvenuto all’età di 12 anni, in un bagno buio.

Nella stessa intervista, Aurora ha spiegato anche il significato del tatuaggio che porta sul piede, di cui si è pentita: una F. La decisione, infatti, sarebbe arrivata durante una vacanza a Formentera (la più piccola delle isole Baleari) e si trattò del primo acquisto che la figlia di Eros e Michelle fece usando i suoi guadagni. “Almeno sono marchiata a vita”, il suo commento.

La ragazza, chiamata anche Aury, ha anche parlato delle critiche ricevute e delle accuse di essere raccomandata: “Ne ricevo tantissime. Una delle prime che ho ricevuto è quella della raccomandazione. Io ho sempre detto che mi rendo conto di essere raccomandata, di essere stata spinta ma so anche che questo è il lavoro che voglio fare, quindi le gestisco fregandomene e andando avanti per la mia strada”.

Il celebre papà di Aurora, Eros, ha compiuto il 55° compleanno il 28 ottobre scorso . Per l’occasione, sui social, la figlia le ha dedicato queste splendide parole: “Il mio amore per te va oltre ogni cosa. A parole non potrò mai esprimere bene quanto ti stimo, amo e quanto credo in te. Ti difenderò a spada tratta per sempre. Tanti auguri papotti. Sei il 55enne più figo del mondo e non lo dico perché sono di parte“.