Avevano almeno 90 anni

"Avevano almeno 90 anni, la coppia era seduta al bar, da soli. Le ore passavano, ho chiesto loro se avevano bisogno di aiuto, ma più volte mi hanno risposto che il figlio stava venendo a prenderli. Dopo sette ore sono stato costretto a chiamare la polizia...scoprire cosa era successo loro, è stato terribile"

Home > Attualità > Avevano almeno 90 anni

Il dramma che ha vissuto una coppia di anziani ha smosso il mondo, Hilda e Hugo sono stati sfrattati dalla casa in cui vivevano per il mancato pagamento dell’affitto. Hugo, uno dei loro figli, li ha lasciati in un locale a pranzare e ha promesso loro di tornare, sono rimasti in attesa per sette ore sul posto, ma lui non ha più fatto ritorno.

L’incidente è avvenuto a Rosario, nella provincia di Santa Fe, in Argentina, dove il personale del bar è venuto a conoscenza della situazione e ha avvisato la polizia. Hugo, 92 anni, e Hilda, 86 anni, andarono allo stabilimento per pranzare con alcuni dei loro averi perché avevano appena perso la casa. Il figlio che viveva con loro li ingannò dicendo loro che sarebbe tornato a prenderli. Mentre passavano le ore, i baristi erano sempre più preoccupati. Gli anziani continuavano a ripetere che stavano aspettando che uno dei loro figli li venisse a prendere. Nessuno aveva un numero di cellulare per contattare il figlio. Quando hanno deciso di allertare le autorità, gli anziani sono stati trasferiti alla stazione di polizia dove sono stati accompagnati e aiutati a contattare qualcuno nella loro famiglia. Non sono riusciti a trovare il figlio Hugo, l’uomo che li aveva lasciati al bar, ma hanno parlato con Raul, un altro figlio della coppia che è andato immediatamente alla stazione di polizia e ha detto che non era a conoscenza della situazione dei suoi genitori. “Qualcosa sapevo tramite l’immobiliare, perché comunicavano con me, a quanto pare ne avevano abbastanza, e sono arrivati sul posto, costringendo i miei genitori a prendere alcuni dei loro effetti personali per poi lasciarli per strada, “, ha detto Raul, che ha anche aggiunto che non ha alcun contatto con suo fratello.

Quando ha saputo cosa è successo, ha portato i suoi genitori a dormire a casa sua , e il giorno dopo ha offerto dichiarazioni ai media che erano interessati al suo caso. Sebbene Hilda e Hugo abbiano assicurato di aver passato la notte senza complicazioni nella casa del loro figlio, sperano di tornare a vivere da soli.

“Vogliamo essere in grado di stare insieme sotto lo stesso tetto, come dovrebbe essere. Non ho proprietà, ma ho preso in affitto un’altra casa. Non posso andare a comprare una casa, è impossibile, non abbiamo i mezzi. Siamo entrambi in pensione e spendiamo poco. Andiamo avanti come possiamo, ma siamo entrambi felici e in salute, dobbiamo sopravvivere”, ha detto Hilda.

Sono devastati dalla misura di sfratto contro di loro. “Non so quale sia il motivo per cui non possiamo entrare in casa. Sono una persona anziana, proprio come mio marito. Stiamo aspettando. Voglio tornare a casa.” ha detto la signora.

La donna colpita ha commentato che il loro piano era di andare a pranzare al bar con il figlio maggiore di nome Hugo e poi si sarebbero trasferiti in un altro appartamento che avevano affittato. Ci chiediamo come Hugo ci impieghi così tanto tempo. ”

Hanno anche detto che non sanno come comportarsi quando ritorna il figlio maggiore, entrambi sono rimasti sconcertati nell’apprendere che li ha abbandonati. Il suo caso ha commosso migliaia di persone che condannano il comportamento del figlio della coppia. Speriamo che tutto si risolva favorevolmente per questi anziani che sperano di avere una qualità di vita negli ultimi anni. Condividi questa notizia