Avvelenava sua moglie, giorno dopo giorno

Aveva la sensazione che suo marito facesse qualcosa di strano a sua insaputa, così mise delle telecamere di sicurezza senza dirgli niente. Ciò che l'uomo faceva era molto peggio di ciò che lei immaginava

Brian Kozlowski è un uomo di 46 anni del Michigan che mercoledì è stato condannato a 60 giorni dietro le sbarre per aver cercato di togliere la vita alla sua ex moglie, avvelenandola con il caffè ogni mattina. Un caso oltraggioso che ha causato shock nel suo stato dopo che il giudice ha stabilito che avrebbe dovuto scontare la pena solo nei fine settimana.

La pena è stata ridotta al minimo perché Brian si è dichiarato colpevole di voler avvelenare la moglie, dopo che lei aveva chiesto il divorzio. Se non si fosse dichiarato colpevole, avrebbe dovuto affrontare fino a 15 anni di prigione. Therese Kozlowki ha installato le telecamere a casa sua a Macomb nel luglio 2018, 2 mesi dopo aver chiesto il divorzio dal marito, dopo 22 anni di matrimonio e 3 figli in comune.

I suoi sospetti aumentarono quando iniziò a sentire gli occhi stanchi, nauseabondi e lacrimosi ogni volta che Brian le preparava il caffè mattutino.

Ciò che le telecamere hanno rivelato è stato assolutamente spaventoso: Therese stava bevendo il caffè con un farmaco antistaminico chiamato difenidramina, suo marito voleva avvelenarla. La difenidramina è il componente principale nella popolare medicina allergica Benadryl.

È stato esaminato l’ultimo caffè contaminato che Kozlowski aveva preparato per la vittima e si è scoperto che conteneva 127 millilitri di difenidramina, quando una dose consentita per un adulto è solo 0,025 mg, la quantità che contiene Benadryl.

L’antistaminico viene utilizzato principalmente per il trattamento di allergie stagionali, punture ed eruzioni cutanee e ha spesso dimostrato di causare sedazione. Durante il processo, Kozlowski si è dichiarato colpevole di avvelenamento di cibo, bevande, farmaci e approvvigionamento idrico. Nonostante ciò, ha ricevuto la condanna a 60 giorni, oltre a 5 anni di libertà vigilata.

Ma il procuratore della contea di Macomb, Eric Smith, ha descritto la sentenza come uno schiaffo alla vittima e al sistema giudiziario in generale, poiché anche se si è dichiarato colpevole, l’ imputato dovrebbe trascorrere un minimo di 19-38 mesi di carcere.

“La Corte sembrava più concentrata nel garantire la libertà e la capacità del convenuto di continuare a lavorare rispetto alla vittima e alla sua sicurezza. È preoccupante pensare che qualcuno che commette un atto così imprudente, venga rilasciato come se niente fosse con soli 60 giorni di carcere”, ha detto Smith.

D’altra parte, Therese Kozlowski ha rilasciato dichiarazioni scioccanti in cui ha spiegato di essersi quasi addormentata al volante una mattina dopo aver bevuto il caffè contaminato di suo marito. Kozlowski, vestito con una camicia blu e una cravatta, era in piedi con una faccia di pietra sul tavolo della difesa, solo in una occasione ha chiuso gli occhi quando sua moglie descrisse come, sua figlia una mattina, avesse accidentalmente bevuto il caffè avvelenato. Ora hanno già divorziato.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Dramma a Castelleone, il piccolo Leone Migliorati è stato trovato morto nella sua abitazione: aveva 11 anni

Dramma a Castelleone, il piccolo Leone Migliorati è stato trovato morto nella sua abitazione: aveva 11 anni

L'ultimo saluto a Marika Galizia, mamma morta a 27 anni durante il parto

L'ultimo saluto a Marika Galizia, mamma morta a 27 anni durante il parto

Giacomo Sartori: ancora troppi gli interrogativi sulla sua morte. Nessuna denuncia

Giacomo Sartori: ancora troppi gli interrogativi sulla sua morte. Nessuna denuncia

Neo mamma muore cadendo dal balcone ad Ancona: ipotesi suicidio

Neo mamma muore cadendo dal balcone ad Ancona: ipotesi suicidio

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Omicidio di Chiara Ugolini: Emanuele Impellizzeri si uccide in carcere

Omicidio di Chiara Ugolini: Emanuele Impellizzeri si uccide in carcere

Sonia Bruganelli lacrime a Verissimo: "Mia figlia ha avuto un infarto"

Sonia Bruganelli lacrime a Verissimo: "Mia figlia ha avuto un infarto"