bambina

Bambina autistica salvata dai maltrattamenti: il commissario commosso dal suo sorriso

Un sorriso impossibile da dimenticare

Impossibile dimenticare il sorriso per il commissario che è intervenuto in un caso che ha commosso l’Italia interna. La bambina autistica salvata da maltrattamenti a Brescia, nella scuola che frequentava, ha commosso molto Antonio Milo, il commissario che insieme ai suoi colleghi si è occupato del suo caso, incastrando la maestra colpevole di vessazioni.

Giardino dell'asilo nido
Fonte foto da Pixabay

Il Maresciallo dei Carabinieri di Brescia Antonio Milo è stato il primo a prendersi cura della piccola di 7 anni con diagnosi di autismo che subiva maltrattamenti dalla sua insegnante. Il militare 26enne ha raggiunto la scuola elementare con i colleghi dopo aver trovato le prove delle accuse contro l’insegnante di 33 anni, che nega ogni cosa.

Il maresciallo Antonio Milo al Corriere della Sera ricorda cosa ha provato entrando nell’aula di sostegno della scuola bresciana intorno alle ore 12:

Altri colleghi stavano osservando le immagini delle telecamere di sorveglianza nascoste in quella stanza: quando è arrivato l’input di procedere il mio comandante si è diretto subito verso l’educatrice.

Il maresciallo invece è andato dalla bambina seduta a terra e rannicchiata. L’ha guardata negli occhi e le ha teso semplicemente la mano.

Non ho quasi fatto in tempo che ha allungato entrambe le braccia e si è alzata per venirmi incontro.

Sapeva che si fidava di loro, nonostante fossero dei perfetti sconosciuti giunti a turbare all’improvviso quella che per lei doveva essere la quotidianità. Così il maresciallo ha pensato bene di prenderla subito tra le braccia.

Scuola foto

Bambina autistica salvata dai maltrattamenti: il giovane maresciallo la prende in braccio

La bambina ha subito stretto forte il collo del giovane maresciallo, come se gli stesse chiedendo di no lasciarla più. Così l’uomo le ha sussurrato di non preoccuparsi, di non avere paura, che era lì per lui. E lei gli ha riservato un sorriso che non scorderà mai più.

bambina
Fonte foto da Pixabay

Quando l’ha affidata a un altro insegnante e poi alla mamma, però, la piccola voleva stare con lui:

Ha voluto di nuovo venirmi in braccio. L’ho ripresa subito perché aveva ancora bisogno di essere rassicurata.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"