Bambina di due anni in condizioni critiche per un pezzetto di banana

Stava mangiando una banana, ma è quasi soffocata

Home > Attualità > Bambina di due anni in condizioni critiche per un pezzetto di banana

Una bambina di soli due anni, è stata ricoverata nel Policlinico Gemelli di Roma, in condizioni critiche. E’ accaduto lo scorso sabato mattina, quando la piccola avrebbe mangiato un pezzetto di banana, andatole di traverso, che poi le avrebbe comportato un arresto cardiaco. E’ stata portata con urgenza in ospedale, dove il team ospedaliero si è subito mobilitato per procedere con una rianimazione cardiopolmonare.

La bambina, poco prima dell’incidente, si trovava nella sua casa, con il suo papà. L’uomo le aveva dato una banana, per farle fare colazione e poco dopo la tragedia. Un pezzetto del frutto di traverso e la piccola che non riesce a respirare. Il genitore, impaurito, ha provato a far “espellere” la banana a sua figlia, ma non riuscendoci e vedendo il peggioramento della situazione, ha chiamato un’ambulanza, in preda alla disperazione. Fortunatamente l’intervento dei soccorritori è stato immediato e un medico a bordo del mezzo, è riuscito a liberare le vie aeree della bambina, dalla banana, prima dell’arrivo in ospedale. E’ stata portata al pronto soccorso del San Paolo, in arresto cardiaco, ma il medico di turno, è riuscito a stabilizzare le sue condizioni e a far ribattere il suo cuoricino. La bambina è stata poi trasferita al Policlinico Gemelli di Roma. Oggi è ancora qui che si trova, in coma farmacologico, quotidianamente sottoposta alle cure necessarie e circondata dall’amore della sua famiglia. Per quanto riguarda i dettagli della sua condizione, i medici e i suoi genitori, hanno richiesto la riservatezza della prognosi.

E’ da verificare anche se l’episodio, le abbia causato danni celebrali, per via della mancanza di ossigeno al cervello o danni bronchiali.

L’intero paese ha mostrato la propria solidarietà e il proprio supporto per mamma e papà.

Rimaniamo in attesa di ulteriori notizie.

Immagini del web.