bambino di 14 mesi e madre

Bambino di 14 mesi morto di stenti: la madre era morta tre giorni prima

Trovati senza vita una donna di 27 anni e il suo bambino di 14 mesi: la madre è morta a seguito di un'overdose all'interno dell'abitazione

Un bambino di soli 14 mesi ha perso la vita dopo la perdita della sua mamma. Tre giorni di stenti e poi il triste epilogo. La vicenda è accaduta a Whitehaven, nel Regno Unito, ma in poche ore ha fatto il giro del mondo. Risale allo scorso Natale.

bambino di 14 mesi e madre

Natalie Kane, una giovane mamma di soli 27 anni, ha perso la vita a causa di una grave overdose. Il bambino di 14 mesi, Harry, è rimasto in casa da solo, senza nessuno che si prendesse cura di lui e alla fine ha perso la vita.

La 27enne aveva sentito un’amica, con la quale si era data appuntamento, ma poi non si era presentata. Avrebbe dovuto trascorrere le feste con la famiglia, ma poi la cancellazione di un treno aveva impedito alla madre di raggiungerla. Queste le parole della sua amica:

Sul momento non mi ero particolarmente preoccupata, lei spesso faceva passare dei giorni prima di rispondere ai messaggi e pensavo che alla fine avesse deciso di passare il giorno di Natale con la sua famiglia.

bambino di 14 mesi e madre

Aveva avuto problemi, in passato, di dipendenza da alcol e sostanze stupefacenti. Dopo il triste ritrovamento, gli inquirenti hanno subito avviato le indagini. Da questi’ultime è emerso che Natalie era morta circa 3 giorni prima e che il bambino di 14 mesi aveva perso la vita per la fame e la sete.

L’autopsia ha rivelato che la donna 27enne non è deceduta a causa di una comune dose, aveva inalato un’elevata quantità di butano da un accendino.

bambino di 14 mesi e madre

La sua non è stata una storia facile. Natalie dopo il diploma si è arruolata nell’esercito, dal quale è stata congedata a causa dei suoi vizi. In seguito ha iniziato a lavorare come modella aspirante.

Ha conosciuto il papà di Harry, ma si è ritrovata a vivere una vita fatta di violenze ed è caduta in depressione. Gli amici hanno raccontato che era riuscita a disintossicarsi e a prendersi cura del suo bambino.

Scoprire di essere incinta l’aveva radicalmente trasformata e la nascita di Harry le aveva permesso di ritrovare la serenità e la felicità che le erano state negate.