Bambino di 16 mesi si rovescia addosso la pentola di acqua bollente. Ricoverato in gravi condizioni.

Bambino di 11 mesi si rovescia addosso la pentola con l'acqua bollente, mentre la mamma cucina. Ecco dove è accaduto ed ecco le sue condizioni.

L’orribile episodio è accaduto a Montesilvano, in provincia di Pescara. Un bambino di 16 mesi è finito al pronto soccorso in gravi condizioni, dopo essersi rovesciato addosso una pentola con l’acqua bollente. L’incidente è accaduto all’interno della sua abitazione, dove vive con la sua mamma e il suo papà, situata in via Bradano. Una volta raggiunta la struttura sanitaria, i medici si sono mobilitati a prestargli le cure necessarie. Il bambino ha riportato ustioni di terzo grado sul 25% del suo corpo.

Dopo aver valutato la gravità della situazione, i medici dell’ospedale di Pescara, hanno deciso di trasferire il bambino al policlinico Gemelli di Roma.

L’acqua bollente è finita sulle sue braccia, sul collo, sul mento e su una parte del busto.

Non è stata ancora resa nota la dinamica dell’incidente, perché è accaduta soltanto poche ore fa, nel pomeriggio di oggi, 22 gennaio 2020.

Domani verranno sicuramente diffusi dettagli riguardo a come abbia fatto il bambino a rovesciarsi addosso la pentola di acqua bollente e dove si trovasse sua madre in quel preciso istante.

Ci saranno anche i nuovi aggiornamenti riguardo le condizioni di salute del piccolo e il suo ultimo bollettino medico.

Non è l’unica vicenda accaduta in questi ultimi giorni. Lo scorso martedì, a Milano, una bambina di un anno è caduta nella tromba delle scale del consolato senegalese. Secondo quanto riportato, la bambina si trova in braccio a sua madre, quando quest’ultima poco prima di scendere le scale, ha pensato di allacciarsi le scarpe, allentando la presa della piccola, che è precipitata giù.

Diverse persone si sono ritrovate a guardare la scena ed hanno allertato immediatamente il 118. I paramedici sono giunti sul posto poco dopo e l’hanno trasportata con urgenza immediata all’ospedale Niguarda, dove attualmente è ricoverata in terapia intensiva.

La piccola ha riportato un trauma cranico e i medici sono preoccupati che possa comportarle delle conseguenze.

Bra, bimbo di 21 mesi caduto in piscina, ha rischiato di annegare: è ricoverato in condizioni critiche

Bra, bimbo di 21 mesi caduto in piscina, ha rischiato di annegare: è ricoverato in condizioni critiche