Bambino nasce in volo

Bambino nasce in volo in mezzo al Pacifico: i passeggeri increduli assistono al parto

I compagni di volo della mamma non hanno potuto far altro che applaudire

I passeggeri saliti a bordo di questo aereo non si sarebbero mai aspettati il fuori programma al quale hanno dovuto assistere. Il miracolo della vita si è compiuto in cielo. Un bambino nasce in volo mentre il mezzo che aveva preso la sua mamma incinta sorvola l’Oceano Pacifico. Quando hanno sentito piangere il piccolo, tutti i passeggeri sono scoppiati in un applauso spontaneo.

Nascere su un aereo
Fonte Pixabay

La donna incinta era tranquilla di viaggiare in aereo. Non era il momento della nascita di suo figlio. Invece il piccolo ha deciso di venire al mondo proprio mentre lei si trovava in mezzo alle nuvole, proprio sopra l’Oceano Pacifico.

Il caso ha voluto che a bordo dell’aereo ci fossero alcune passeggere specializzate in casi come quello e pronte ad aiutarla nel momento in cui il bambino che portava in grembo ha deciso di venire al mondo. Una fortuna davvero incredibile.

Lavinia “Lavi” Mounga era decollata da Salt Lake City alle Hawaii il 28 aprile scorso. A bordo ha iniziato ad avere i primi segni del travaglio. Ma era incinta al settimo mese, non si aspettava di accogliere il suo Raymond così presto.

Il piccolo però voleva venire alla luce. Non si poteva tornare indietro o effettuare scali di emergenza, perché erano in mezzo all’oceano. Il pilota ha chiesto se ci fossero medici a bordo. E indovinate un po’? C’erano la dottoressa Dale Glenn e alcune infermiere del reparto neonatale dell’ospedale di North Kansas City.

Nascita di un neonato
Fonte Pixabay

Bambino nasce in volo come se fosse in ospedale

La mamma è stata assistita da personale preparato ed è stato una fortuna come ha raccontato la dottoressa, perché non è stato facile:

Abbiamo dovuto lavorare in uno spazio molto ristretto e questo è stato problematico. Ma il team si è comportato in maniera eccellente.

L’èquipe ha legato il cordone ombelicale con dei lacci per le scarpe e un passeggero ha prestato il suo smartwatch per controllare la frequenza cardiaca del neonato. Per fortuna sta bene, così come la mamma.

Costantino Vitagliano a lutto: è morto suo papà Orazio

Costantino Vitagliano a lutto: è morto suo papà Orazio

Tutti devono sapere

Tutti devono sapere

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Strage di Ardea, la lettera della mamma del killer per i familiari delle vittime

Strage di Ardea, la lettera della mamma del killer per i familiari delle vittime

Caso Denise Pipitone: Alberto Matano fa luce sulle bugie di Gaspare Ghaleb

Caso Denise Pipitone: Alberto Matano fa luce sulle bugie di Gaspare Ghaleb