Bari: bimbo beve succo di frutta al bar e si sente male

Il succo industriale servito al bar conteneva un acido caustico. Il bambino è ricoverato in condizioni gravi

Home > Attualità > Bari: bimbo beve succo di frutta al bar e si sente male

BARI – Ha lesioni allo stomaco e l’esofago bruciato il bimbo di 5 anni che si è sentito male dopo aver ingerito un succo di frutta al bar. Il piccolo adesso è ricoverato all’ospedale pediatrico di Bari dove è seguito e monitorato dal primario di pediatrica Guglielmo Paradies.

Il piccolo è arrivato all’ospedale sabato pomeriggio con forti dolori e bruciori al cavo orale. I medici hanno prontamente seguito un’endoscopia con la quale sono state scoperte ustioni a stomaco ed esofago. I genitori hanno raccontato che avevano portato il piccolo al bar e con una cannuccia aveva bevuto un succo di tipo industriale.

succo

Subito dopo il bambino ha sentito il bruciore e si è sentito male. I carabinieri si sono recati immediatamente sul posto e ancora non hanno certezze sulla dinamica dell’accaduto, le indagini proseguono per capire quale tipo di acido fosse contenuto nella bevanda.

bari

Le condizioni del piccolo sono gravi ma tenute sotto controllo, nel corso dei giorni i medici stabiliranno quante lesioni e danni ha subito allo stomaco e come da prassi partirà la denuncia del caso.

“Dobbiamo aspettare i prossimi giorni per avere notizie più certe sulle condizioni, per il momento è costantemente monitorato” spiega il primario Guglielmo Paradies. La Repubblica riporta un caso simile accaduto nel 2017, protagonista una bambina i 9 anni che venne ricoverata in gravi condizioni per lo stesso motivo. La piccola ancora oggi deve sottoporsi a trattamenti per la dilatazione dell’esofago.

bari-bimbo-beve-succo-di-frutta-e-si-sente-male

Resta da capire se il succo di frutta ingerito dal bambino fosse aperto al momento in cui è stato servito o era ancora sigillato. Elemento cruciale per stabilire di chi sia la colpa.