Bari: vince 100 mila euro con un gratta e vinci trovato nel cestino dei rifiuti

Disoccupato rovista tra i gratta e vinci gettati nella spazzatura e vince 100 mila euro

Home > Attualità > Bari: vince 100 mila euro con un gratta e vinci trovato nel cestino dei rifiuti

La vicenda è stata riportata su La Gazzetta del Mezzogiorno. Si è verificata a Mola di Bari, precisamente in un bar di una stazione di servizio. Un uomo di circa 50 anni, ha vinto ben centomila euro, dopo aver rovistato tra la spazzatura. Tra tutti i gratta e vinci non vincenti, gettati dai clienti del posto, qualcuno ne aveva gettato uno, per errore, vincente!

Sembra irreale, invece è accaduto davvero. L’episodio è stato riportato anche da noti giornali, come Il Messaggero. L’uomo, un disoccupato, lo faceva per abitudine, controllava tutti i gratta e vinci gettati nei bidoni, guidato dalla speranza di un errore di distrazione. Altre volte aveva trovato piccole vincite, arrivando anche ad una ventina di euro. Questa volta però si è trattato di un enorme errore: 100 mila euro! Chiunque abbia gettato il biglietto, per distrazione o per fretta, non aveva grattato bene tutti i numeri e non si era reso conto dell’enorme vincita! L’uomo è un ex pescatore ed è attualmente disoccupato. Secondo quanto riportato, ha sempre avuto il vizio dei gratta e vinci, ma non potendoci giocare, ha preso il vizio di controllare tutti quelli gettati dagli altri nei cestini o lasciati sui tavoli, sui banconi o in qualunque altro posto. Un vizio, che questa volta, gli ha portato tanta fortuna! In pochissimo tempo, la notizia del bizzarro episodio, ha fatto il giro del web ed è stata riportata ovunque. Un fortuna difficile da credere, ma che invece a Bari, è accaduta davvero!

Lo hanno soprannominato “vincitore per caso”.

“La fortuna guida dentro il porto anche navi senza guida” ( William Shakespeare).

Leggete anche: Cassino, interrogato il papà di Gabriel