Barletta, tenta il suicidio alla stazione: salvato dalla diretta Facebook

È accaduto nel primo pomeriggio di oggi 3 gennaio 2020 alla stazione ferroviaria di Barletta, in Puglia. L'annuncio macabro è stato fatto in diretta Facebook.

Home > Attualità > Barletta, tenta il suicidio alla stazione: salvato dalla diretta Facebook

È accaduto nel primo pomeriggio di oggi 3 gennaio 2020 alla stazione ferroviaria di Barletta, in Puglia. L’ annuncio macabro del suicidio è stato fatto in diretta Facebook ed ha consentito che non si consumasse una tragedia. Un ragazzo di 20 anni ha cercato di togliersi la vita percorrendo il binario della Stazione della città.

Provvidenziali le segnalazioni da parte di alcuni utenti che stavano guardando la diretta Facebook del giovane ragazzo. Le segnalazioni sono giunte alla polizia ferroviaria di Barletta dai passeggeri che si trovavano nella stazione che avevano visto il ragazzo allontanarsi.

Il Commissariato di Barletta è stato informato di quanto stava accadendo dalla Questura di Palermo che aveva ricevuto una segnalazione da parte di un cittadino che stava guardando la diretta su Facebook del ragazzo intenzionato a togliersi la vita.

Sui social ha pubblicato una diretta dove il ventenne comunicava la volontà di togliersi la vita ma proprio quella diretta e l’ avvistamento del giovane da parte di alcuni passeggeri che si trovavano nella zona, ha consentito di far scattare l’ allarme agli agenti della Polizia Ferroviaria che sono intervenuti pochi attimi prima che passasse il treno regionale che si trovava qualche centinaia di metri dalla stazione centrale.

Ma stando alle prime informazioni che stanno circolando in queste ore, l’ allarme sarebbe scattato da un utente di Palermo che stava guardando la diretta Facebook del 20 enne.

A quel punto è stata avvertita la questura di Palermo che a sua volta avrebbe segnalato la vicenda alla Polfer di Barletta.

Fortunatamente il ragazzo di 20 anni di cui non si conosce il nome, è stato salvato in tempo una vicenda che per poco poteva trasformarsi in tragedia.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI