neonato

Bergamo, neonata scambiata in ospedale: la vicenda di due gemellini

Bergamo, neonata scambiata in culla: i genitori scoprono l'errore una volta tornati a casa

Un’altro episodio terribile è avvenuto nei giorni scorsi nella provincia di Bergamo. Due genitori tornati a casa con i gemellini appena nati, poche ore dopo hanno ricevuto una chiamata da parte dell’ospedale che li avvisavano di aver scambiato la neonata.

neonata scambio

L’accaduto ovviamente ha fatto presto il giro dei social e la stessa struttura ospedaliera, per capire cosa sia successo, ha voluto istituire una commissione interna.

Il dramma è avvenuto pochi giorni fa, all’ospedale Papa Giovanni XXIII, di Bergamo. La mamma si era recata nel nosocomio per partorire, arrivata al termine della gravidanza.

Il parto era andato bene ed infatti, pochi giorni dopo i genitori hanno anche avuto la possibilità di tornare a casa con i suoi due gemellini, un maschio e una femmina. La mamma e il papà però sin da subito si sono resi conto che nella bimba c’era qualcosa di strano.

neonata scambio

Poche ore dopo la famiglia ha ricevuto una chiamata da parte della struttura ospedaliera. Hanno chiesto alla madre di controllare il braccialetto ed hanno scoperto che effettivamente il nome era diverso. Quella bambina era nata lo stesso giorno, nello stesso nosocomio. I genitori, in un’intervista con un quotidiano locale, hanno detto:

Mi sono ricordata di essermi stranita nel vedere capelli e ciglia scure. La mia bimba appena nata aveva i colori chiari, come i miei. Ma quella che ho accudito sin dal giorno del parto, invece era mora.

La nota dell’ospedale sulla neonata scambiata e cosa sta accadendo

Lo stesso ospedale, per capire come sia potuto avvenire un errore simile, ha deciso di istituire una commissione interna. Per scusarsi di questo episodio, in una nota hanno scritto:

L’errore è stato favorito dal fatto che le bambine sono nate a poche ore di distanza, con peso sovrapponibile ed una storia clinica molto simile.

neonata scambio

Si è trattato di una situazione eccezionale, mai verificatosi in precedenza. Nel nostro punto nascite vengono al mondo più di 4000 bambini ogni anno.