Blerine Kryeziu

Blerine Kryeziu è morta a 24 anni, tre giorni dopo essere stata investita

La giovane è stata travolta in strada da un SUV mentre andava a lavorare

Si è spenta a soli 24 anni Blerine Kryeziu, la giovane ragazza che stava andando a lavorare quando un SUV, mentre lei camminava a bordo strada, non l’ha vista, prendendola in pieno. A nulla sono valsi i tentativi dei soccorritori, prima, e dei medici in ospedale, poi, di salvarle la vita. Dopo tre giorni ha smesso di vivere.

Blerine Kryeziu

Blerine Kryeziu aveva 24 anni e origini kosovare. Viveva con il marito a Treviso. Da qualche anno lavorava come cameriera in un noto ristorante della zona, Da Silvano. Stava proprio recandosi sul luogo di lavoro quel giorno in cui a Olmi di San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, un SUV l’ha investita.

Venerdì scorso, intorno alle ore 19, trovava a piedi a bordo strada su una strada secondaria non illuminata. Doveva iniziare il turno e non aveva altri mezzi per recarsi al ristorante dove lavorava. Non è mai arrivata a destinazione.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, intervenuti sul posto insieme ai soccorritori del 118, una Nissan Juke guidata da un uomo di 68 anni l’ha investita alle spalle, facendole fare un volo in avanti di decine di metri sull’asfalto in via San Martino.

La strada è molto pericolosa, senza illuminazione, anche se poco distante da un centro commerciale. L’uomo abita a pochi metri da quella via: è stato lui a chiamare i soccorsi, ma le condizioni della 24enne sono apparse subito gravi.

incidente in una strada poco illuminata

Blerine Kryeziu non ce l’ha fatta: è volata in cielo tre giorni dopo il ricovero in ospedale

La ragazza è stata rianimata e intubata sul posto e poi trasferita d’urgenza all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Tre giorni dopo il ricovero, il suo cuore si è fermato per sempre e i medici hanno dichiarato il decesso della giovane 24enne.

Lutto
Fonte foto da Pixabay

L’uomo alla guida della Nissan non era al telefono e non era positivo all’alcol test.